Torino

«Appendino, basta domeniche anti-Torino...»
© ANSA

«Appendino, basta domeniche anti-Torino...»

Dopo le polemiche dei tifosi interviene un avvocato dei consumatori «Stop del traffico il giorno dopo il derby, non contro la Sampdoria!»

twitta

mercoledì 13 settembre 2017

di Marco Bonetto

TORINO - Adesso le domeniche ecologiche diventano un problema destinato a diventare degno anche della carta bollata, dopo che già hanno prodotto molte polemiche. «Stavolta i tifosi s’arrabbiano», titolava Tuttosport il 6 settembre, dopo che era emersa la decisione della sindaca Appendino e della Giunta. Ovvero: blocco del traffico domenica prossima, quando i granata ospiteranno la Samp, come nella scorsa stagione contro Palermo e Udinese. «Sindaca juventina, basta!», si leggeva sui social, tra mille attacchi all’Appendino, di nota fede bianconera. «Tre volte su tre, con evidenti svantaggi per i tifosi del Torino e danni per il club. Ma mai una domenica ecologica quando gioca la Juve in casa. Perché?».

Adesso, però, si muove l’Adusbef, una delle più importanti associazioni italiane dei consumatori: uno degli avvocati delegati è Giuseppe Sbriglio, ex assessore allo Sport di Torino. Questa la sua missiva spedita all’Appendino, a tutela dei consumatori: «Cara Chiara, ti scrivo non solo come ex amministratore della Città e come tifoso granata, ma in primo luogo come avvocato delegato dell’Adusbef. Tempo fa ti avevo sottoposto l’anomalia delle domeniche ecologiche riversate sempre quando gioca il Toro in casa. Io sono un abbonato e amo andare allo stadio in bicicletta (...). Ma la terza volta che la tua giunta riversa la “domenica a piedi” quando giochiamo in casa sembra uno scherzo non carino (...). La domenica ecologica non serve a molto per la lotta all’inquinamento, se non come educazione a non usare il mezzo privato. La mia richiesta non ha finalità politiche (...). Ha invece una valenza per il mio ruolo nell’Adusbef: e gli utenti dello stadio dove gioca il Torino sono ogni domenica circa 20 mila persone. Ti faccio una proposta. Ci sarà il derby a breve e si giocherà di sabato: il 23. Perché non sposti la domenica ecologica il giorno dopo quella partita, così tifosi granata e bianconeri potranno assaporare insieme e in pace le bellezze di Torino?». In Comune, bastava dare un’occhiata al calendario della A...

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti