Torino

Torino, Baselli testa e cuore: rivitalizzato dal 4-3-3
© ANSA

Torino, Baselli testa e cuore: rivitalizzato dal 4-3-3

Gioca e parla con spirito da capitano in attesa che torni il vero Belottitwitta

mercoledì 22 novembre 2017

 Camillo Forte

TORINO - Adesso va, Baselli. Corre, segna e si diverte. Soprattutto diverte i tifosi del Toro. In questo periodo è una delle poche note liete dei granata che non riescono ancora a trovare un’identità europea restando momentaneamente incompiuti. Tanti bassi e pochi alti. A questo punto Baselli può e deve diventare il trascinatore di questo Toro altalenante e discontinuo. E anche attraverso i social, facendo le veci di Belotti non soltanto sul campo, carica i compagni. Buon segno, significa che sta crescendo a livello di testa. Di sicuro, andando avanti così, potrà diventare uno dei protagonisti della Nazionale che verrà. Ma sentiamolo... «Ci serve continuità. Alterniamo per svariate ragioni prestazioni buone a meno buone, vittorie a passi falsi. Da qui fino al 6 gennaio, senza sosta, dovrà essere una lunga corsa, Che ci potrà portare in alto. Dobbiamo farlo, possiamo farlo. Serve testa e cuore Toro». Sentito? Questo significa avere personalità. S’è davvero calato nelle veci del Gallo, in attesa che il capitano torni a dimostrarsi tale.

TUTTO SUL TORINO

SPINTA IN PIÙ - Di sicuro il ritorno al 4-3-3 ha favorito Baselli. Praticamente trasformato. Perché il bresciano è tornato a far paura alle difese avversarie con le sue incursioni improvvise e spesso micidiali. «Mezzala nel 4-3-3? E’ la posizione che preferisco perché mi permette di inserirmi con più facilità». Questo era stato il Baselli-pensiero al termine del primo tempo della gara contro il Chievo che si è concluso in parità proprio grazie ad una sua zuccata con anticipo e intesa perfetta con Obi. Il colpo di testa da manuale è solo la logica conseguenza di un’azione che parte da lontano. La rete è stata molto bella e ha permesso alla squadra di togliersi dai guai. E quelle parole, passate domenica scorsa in cavalleria per ovvie ragioni di... risultato e correlate polemiche, riacquistano adesso un loro preciso significato.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Tags: Torinonotizie Torinonews torino

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti