Torino

Cairo promette: «Torino, ti porterò dove meriti!»
© www.imagephotoagency.it

Cairo promette: «Torino, ti porterò dove meriti!»

Il pareggio con la Spal non toglie l'entusiasmo al presidente granata che crede ancora all'Europatwitta

domenica 24 dicembre 2017

TORINO - «Mi batterò in tutti i modi, nel 2018, affinché il Toro dia ai suoi tifosi e a tutti noi le soddisfazioni che meritiamo». Il pareggio con la Spal non toglie l'entusiasmo al presidente del Torino, Urbano Cairo, che per il Natale rivolge ai tifosi granata l'augurio di portare la squadra «dove abbiamo in mente». «Non lo diciamo per scaramanzia, ma lo sappiamo», dice il patron del club in un video messaggio. Chiaro al riferimento all'Europa, obiettivo dichiarato di inizio stagione ma in classifica ancora lontano. Ad alcune buone prestazioni, come a San Siro contro Inter e Milan, o all'Olimpico, dove oltre a battere in campionato la Lazio ha trovato la qualificazione ai quarti di Coppa Italia contro la Roma, la squadra di Sinisa Mihajlovic ha alternato prestazioni deludenti, come quella di ieri a Ferrara. In avanti di due gol dopo appena 10', Belotti e compagni si sono fatti rimontare sul 2-2. E poco importa che sul rigore assegnato con la Var ci siano non pochi dubbi. Sabato prossimo c'è il Genoa al Grande Torino e i tre punti sono d'obbligo per una squadra che non può più buttare punti per strada.

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti