Torino

Pazzini vede il Torino. Con Sadiq a Verona  
© www.imagephotoagency.it

Pazzini vede il Torino. Con Sadiq a Verona  

Il nigeriano, di proprietà della Roma, può essere girato in prestito ai veneti, che lo volevano già in estate: questo faciliterebbe le trattative del Toro per l’ex centravanti azzurro, amico di Belottitwitta

giovedì 28 dicembre 2017

di Camillo Forte

TORINO - Per fortuna il nuovo infortunio di Belotti non è grave, ma questo contrattempo non fa altro che confermare la necessità di avere un attaccante in grado di sostituire il Gallo o, meglio ancora, di giocare (anche) al suo fianco. Il mercato di gennaio, oramai alle porte, permette ai dirigenti granata di riparare all’errore commesso in estate quando fu deciso di affidarsi ad un giovane e inesperto vice-Belotti, come Sadiq. Ma proprio il giovane nigeriano potrebbe ora aprire le porte all’arrivo di Pazzini, che al momento resta il giocatore più facile da prendere ma, nello stesso tempo, anche in grado di garantire quello che serve al Torino per continuare a tener vive, e magari rafforzare, le speranze di raggiungere un posto per l’Europa.

Belotti ancora ko. Ma punta la Juventus

Il Pazzo, si sa, è in rotta di collisione con Pecchia che spesso lo porta in panchina per poi inserirlo (ma non sempre...) a partita in corso. L’attaccante del Verona è molto amico di Belotti, tanto che fu invitato al matrimonio del Gallo, organizzato da sua moglie Silvia Slitti, che si occupa di eventi per vip. Il rapporto extracalcistico è forte e potrebbe diventarlo anche sul campo. Il Torino ci sta pensando e, come detto prima, Sadiq potrebbe essere l’uomo giusto per arrivare al Pazzo.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: Giampaolo PazziniTorinoVeronaCalciomercato

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti