Torino

Rincorsa Lyanco: strappato alla Juventus con 9 milioni ma sempre in infermeria. Ora rivuole il Torino

Rincorsa Lyanco: strappato alla Juventus con 9 milioni ma sempre in infermeria. Ora rivuole il Torino

Il centrale ex San Paolo, corteggiato anche dalla Federcalcio, si allena bene al Fila per conquistare un posto. Finora per lui solo 4 partite e tanta sfortunatwitta

martedì 20 febbraio 2018

 Elvira Erbì

TORINO - Nove milioni quasi sempre in infermeria. Ma questa è la settimana della svolta. Lyanco vuol convincere Walter Mazzarri di poter tornare in campo, titolare, al centro della difesa, magari al fianco del totem N'Koulou. Fin qui il ventunenne brasiliano, acquistato dal San Paolo con la formula dei 6 milioni più 3 di bonus, strappandolo a una folta concorrenza comprendente anche Juventus e Atletico Madrid, ha giocato solo 4 partite in campionato, fermato due volte dalla distorsione alla caviglia e anche dall'operazione alle tonsille. Lyanco Evangelista Silveira Neves Vojnovic, origine serba e anche coccolato dalla federcalcio italiana, non è tipo che si fa scoraggiare. Una grande fede, nel Signore e nelle sue potenzialità, lo sospinge ogni giorno. Così, al Fila lavora duro, entra in tackle senza paura, convinto di poter dimostrare tutto il suo lavoro. Grande fisico, senso dell'anticipo ed esuberanza ne fanno un centrale moderno dal futuro brillante. Sempre che la sfortuna prenda dimora altrove...

Tags: LyancoTorinoN'KoulouMazzarriSan Paolodistorsione

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti