Torino

Torino, Lyanco può cominciare la riabilitazione
© Marco Canoniero

Torino, Lyanco può cominciare la riabilitazione

Si avvicina il ritorno in campo del difensoretwitta

domenica 15 aprile 2018

TORINO - Si avvicina il ritorno in campo di Lyanco, vittima di un secondo infortunio al piede sinistro (trauma contusivo/distorsivo) lo scorso 28 febbraio. Il difensore brasiliano, fa sapere il Torino in una nota, "è stato sottoposto a un consulto con il professor Luigi Milano e poi con il professor Niek Van Dijk le cui valutazioni hanno perfettamente concordato nella diagnosi e nell'indicazione di un trattamento conservativo. La visita di controllo effettuata dal professor Van Dijk, sempre alla presenza del dottor Rodolfo Tavana, responsabile sanitario del Torino, ha confermato l'efficacia della prima fase della terapia conservativa". Ora Lyanco "potrà iniziare la riabilitazione specifica. D'intesa con il Torino Lyanco svolgerà la prima parte del programma, in piscina e in palestra, in Brasile, per poi proseguire il lavoro sulla parte atletica e il ritorno sul campo a Torino".

Nel frattempo il resto della squadra ha ripreso a lavorare in vista della gara di mercoledì contro il Milan. Sessione di scarico, defaticante, per i calciatori impegnati ieri a Verona contro il Chievo; allenamento tecnico per gli altri elementi a disposizione dell'allenatore Mazzarri. Allarme muscolare rientrato per N'Koulou, ieri uscito dal Bentegodi solo per crampi, mentre Niang ha svolto quasi tutto l'odierno programma con i compagni. Ancora lavoro personalizzato per Berenguer. Il Torino riprenderà la preparazione domani pomeriggio: in calendario una sessione tecnico-tattica. (in collaborazione con Italpress)

TORO DA MANGIARSI LE MANI

Serie A, Chievo-Torino 0-0: pari senza gol al Bentegodi

Tags: TorinoLyanco

Tutte le notizie di Torino

Approfondimenti

Commenti