Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Toro, l'Inter tiene Botta. E spunta l'ipotesi Zielinski

L'incertezza sul fronte nerazzurro non sta piacendo molto al ds granata Gianluca Petrachi. L’ultima indiscrezione porta al giovane polaccotwitta

giovedì 16 gennaio 2014

TORINO - La clessidra procede inesorabile, granello dopo granello e così la sabbia rimasta è soltanto la metà rispetto a quella iniziale. Già, siamo a metà mese, ancora due settimane e due turni di campionato, poi la finestra del mercato di gennaio sarà esaurita. Dunque quindici giorni per capire, in casa Toro, soprattutto come si concluderà la telenovela D’Ambrosio . Il terzino dopo aver rifiutato il prolungamento del contratto in scadenza con il club granata è stato puntualmente estromesso dalle convocazioni in attesa di verificare come evolverà la sua posizione. Che, si sa, interessa e non poco l’Inter, con il club nerazzurro convinto di essere in vantaggio rispetto a Milan e Roma. La situazione è chiara e trasparente, a livello di richieste, ormai lo sanno pure i sassi. Il presidente Urbano Cairo , che già non ha digerito l’atteggiamento tenuto dal terzino e dal suo entourage nella trattativa per il rinnovo poi mancato, non ha intenzione di accompagnare il giocatore in nerazzurro accettando la contropartita tecnica proposta dal club di Thohir semplicemente perché non interessa. Non interessa Duncan , non interessa Benassi . E così o arriverà Ruben Botta con formula della comproprietà o nada de nada, niente terzino interista in questo mese. Pare che pure la metà del portiere Bardi , anche lui in forza al Livorno, sia ora considerata una soluzione con sempre meno appeal.

Leggi l'articolo completo su

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti