Torino

Torino, Cairo: «Belotti? Non lo vendo. Non sono pentito»
© www.imagephotoagency.it

Torino, Cairo: «Belotti? Non lo vendo. Non sono pentito»

Il presidente sul Gallo: «Ha avuto una stagione non fortunata, con gli infortuni di ottobre e dicembre che lo hanno penalizzato moltissimo»twitta

venerdì 16 marzo 2018

TORINO - Andrea Belotti e la sua clausola rescissoria di 100 milioni (per il mercato estero) è stato uno dei tormentoni più gettonati durante l'estate. Il bomber del Torino alla fine è rimasto in granata, ma la sua stagione non ha rispettato le attese con soli 5 gol in 21 partite di Serie A. "Pentito di non aver venduto Belotti? Assolutamente no - ha confermato il presidente Urbano Cairo durante l'evento "L'Italia genera il futuro?" - Ha avuto una stagione non fortunata per il momento, con gli infortuni di ottobre e dicembre che lo hanno penalizzato moltissimo ma ha grandissima voglia di tornare a fare il Belotti che conosciamo. Lasciamo parlare il campo". Ma oggi "il Gallo" vale quei 100 milioni? Cairo ha senteziato: "Io non voglio venderlo", chiudendo così il discorso.

TUTTO SUL TORINO

DA GALLO A GAMBERO. BELOTTI RIFAI IL TORO?

Tags: Serie ATorinoBelottiCairoCalciomercato

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti