Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie A Verona, Pecchia: «Solo il Torino nella nostra testa»

Il tecnico: «Dobbiamo fare più punti possibile, con la consapevolezza che quest'anno la quota salvezza è più bassa»twitta

sabato 24 febbraio 2018

VERONA - La salvezza, i punti che mancano, le prossime sfide. Fabio Pecchia non vuole sentir parlare di altro che non sia il Torino, l'avversario che il Verona domani ospiterà al Bentegodi in un'altra di quelle sfide da non sbagliare. Ecco le dichiarazioni del tecnico gialloblù in conferenza stampa: "Credo che la quota salvezzia sia un po’ più bassa rispetto agli anni passati. Noi però non dobbiamo pensarci e dobbiamo concentrarci sui punti che ci mancano. Ora testa al Torino, un avversario con esperienza e fisicità. Non sarà facile per noi, ma daremo tutto. Il presidente Setti ci è vicino, la sua fiducia l’ho sempre sentita e questo è uno stimolo per raggiungere il risultato contro tutte le difficoltà. Il campionato è impegnativo, ma intorno a noi sentiamo grande forza per affrontarlo. Ho portato il Verona in A, adesso voglio mantenere la categoria. A tutto il resto non penso". Su assenti e disponibili: "Ferrari è recuperato, mentre Buchel ed Heurtaux sono fuori a causa di due traumi. Cerci è ancora indietro di condizione e una ricaduta sarebbe un problema. Potrebbe tornare tra due settimane”

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A

Tags: Serie AVeronapecchiaTorino

Tutte le notizie di Hellas Verona

Approfondimenti

Commenti