Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Serie B, Ascoli-Perugia 2-2: Dezi e Guberti non bastano
© LaPresse

Serie B, Ascoli-Perugia 2-2: Dezi e Guberti non bastano

Cacia e Perez firmano il pareggio dentro un Del Duca senza pubblicotwitta

domenica 20 novembre 2016

ASCOLI PICENO - Ascoli e Perugia impattano 2-2 nel posticipo domenicale della 15esima giornata di Serie B. Clima strano ad Ascoli Piceno, con il Del Duca vuoto (match a porte chiuse) e delle bombe carta fatte espolodere all'esterno dello stadio. Sul tabellino dei marcatori ci sono finiti Guberti, Dezi, Cacia e Perez: doppio vantaggio degli ospiti, doppia rimonta dei padroni di casa. Gli umbri così restano in piena zona playoff con 24 punti (5° posto con la Spal), l'Ascoli (una gara in meno) sale a quota 15 agganciando Pisa e Ternana, al limite tra la salvezza diretta e la zona playout.

CRONACA E TABELLINO: ASCOLI-PERUGIA 2-2

LA PARTITA - Equilibrio all'inizio. Ma non bisogna aspettare molto per vedere il primo gol perché al 19' Nicastro premia l'inserimento di Guberti che di destro fa secco Lanni, 0-1. L'Ascoli resta comunque in partita e va un passo dal pareggia con Perez e poi con Augustyn che impegnano Rosati. Al 52' gli sforzi dei bianconeri vengono premiati: ci pensa Perez in mischia mettere dentro la palla del momentaneo 1-1. Il Perugia ha però lo spunto per riportarsi in vantaggio al 79': bella l'azione di Dezi che fa secco Augustyn e scaglia un tiro vincente sotto al sette. Il nuovo sorpasso dura appena tre minuti perché il solito Cacia si fa valere di testa nel cuore dell'area firmando il definitivo 2-2. In pieno recupero l'Ascoli chiede invano un rigore (fallo di Volta su Cacia) ma l'arbitro lascia correre sventolando anche un cartellino rosso ad Aglietti per proteste.

CLASSIFICA SERIE B

Tags: Serie BperugiaascoliCacia

Tutte le notizie di Serie B

Approfondimenti

Commenti