Calcio

Serie B, Palermo multato: 10.000 euro per lancio di un cono gelato
© Getty Images

Serie B, Palermo multato: 10.000 euro per lancio di un cono gelato

Pesante e singolare ammenda per il club di Zamparini twitta

martedì 13 febbraio 2018

VERCELLI - Il giudice sportivo di Serie B ha fermato per una giornata nove giocatori: si tratta di Coronado (Palermo), Ghiglione, Bergamelli, Castiglia (Pro Vercelli), Rigione (Ternana), Basha (Bari), Ceccarelli (Virtus Entella), Loiacono (Foggia) e Scavone (Parma). Stop fino al 30 giugno per Giorgio Bertolone (staff Pro Vercelli, l'addetto al recupero infortunati), "per avere nel campo per destinazione, al 51° del secondo tempo, colpito volutamente e violentemente con diversi pugni al volto un collaboratore della squadra avversaria procurandogli una ferita, per avere inoltre colpito con dei pugni un calciatore della squadra avversaria che, mentre era intento ad effettuare la fase di riscaldamento, interveniva per tentare di fermare la sua azione violenta; infrazione rilevata da un assistente". L'episodio è successo durante la sfida tra la Pro e il Brescia. 

LE MULTE - Ammenda di 10.000 euro per il Palermo (per lancio di un cono gelato verso l'arbitro), di 5.000 per la Salernitana, di 3.000 per la Pro Vercelli e di 1.500 euro per il Venezia. 

TUTTO SULLA SERIE B

CLASSIFICA SERIE B 

Tags: Serie BPro VercelliSqualificatiPalermo

Tutte le notizie di Serie B

Approfondimenti

Commenti