Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

© LaPresse

Serie B, procura indaga su acquisto Bari dopo fallimento

La guardia di finanza nei giorni scorsi ha acquisito documentazione nella sede della società amministrata dall'ex arbitro Gianluca Paparesta twitta

venerdì 22 maggio 2015

BARI - La procura di Bari ha aperto una inchiesta sull'acquisto del Bari calcio avvenuto un anno fa ad un'asta fallimentare. Secondo quanto pubblicato dalla Gazzetta del Mezzogiorno e dalla Repubblica, la guardia di finanza nei giorni scorsi ha acquisito documentazione nella sede della società Fc Bari 1908 amministrata dall'ex arbitro Gianluca Paparesta che il 20 maggio dell'anno scorso si è giudicato il titolo del club sportivo fallito all'asta. L'inchiesta sarebbe volta ad accertare l'identità dei finanziatori che hanno sostenuto l'operazione e che Paparesta non ha mai rivelato. I finanzieri avrebbero acquisito documentazione contabile ed extracontabile relativa ai rapporti intercorsi tra la Football Club Bari 1908 e alcune società tra cui la Infront Italy e la Media partners and Silva. L'inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto di Bari Annamaria Tosto.

Tags: Bari

Tutte le notizie di Bari

Approfondimenti

Commenti