Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Festa Italia ma Di Biagio ordina: «Testa alla Spagna»
© www.imagephotoagency.it

Festa Italia ma Di Biagio ordina: «Testa alla Spagna»

Azzurrini al settimo cielo dopo l'1-0 alla Germania che ha regalato il pass per le semifinali. Il match-winner Bernardeschi: «Vittoria del cuore, gruppo super»twitta

sabato 24 giugno 2017

CRACOVIA - Apoteosi azzurra dopo l’1-0 alla Germania firmato da Bernardeschi che ha consentito all’Italia di chiudere in vetta il girone C e qualificarsi da prima della classe alle semifinali dell’Europeo Under 21 in Polonia. Una gran bella soddisfazione per il ct Gigi Di Biagio e i suoi ragazzi, che erano finiti nell’occhio del ciclone dopo la sconfitta con la Repubblica Ceca che aveva rischiato di compromettere il cammino della Nazionale.

ITALIA-GERMANIA 1-0: LA PARTITA

LA GRINTA DI DI BIAGIO - «Le critiche nei miei confronti? Oggi abbiamo vinto, e non ci saranno – ha detto il tecnico dopo la sfida contro i tedeschi -. Comunque ci stanno, fanno parte del nostro lavoro. In questo caso bisogna capire dove migliorare. Questa sera abbiamo fatto una buonissima gara contro un'avversaria forte. Il nostro obiettivo era di trovare l’1-0 per poi vedere cosa poteva succedere e così è stato. Ora c'è da migliorare e arrivare in fondo, quindi subito con la testa alle semifinale». La mossa vincente è stata quella del 'falso nueve', senza Petagna, e con il trio offensivo Chiesa-Bernardeschi-Berardi che non ha dato punti di riferimento agli avversari. «La mossa è riuscita perché abbiamo vinto – ha detto sorridendo Di Biagio -, altrimenti stavamo qui a parlare di scelta sbagliata. Abbiamo giocato bene perché abbiamo alzato il ritmo contro rivali forti, che a centrocampo a volte ci hanno messo in difficoltà. Avevo previsto il ko della Repubblica Ceca? Vedendoli, avevo notato che facevano fatica a creare gioco e oggi che dovevano fare la partita hanno avuto problemi». Adesso c'è la semifinale di martedì (ore 21) a Cracovia contro la Spagna: «Cercheremo di fare il miracolo – ha concluso Di Biagio - ma ora pensiamo a recuperare».

ITALIA-GERMANIA 1-0: LE STATISTICHE DEL MATCH

IL MATCH-WINNER - Emozionato e al settimo cielo anche Federico Bernardeschi, talentuoso fantasista della Fiorentina corteggiatissimo dalla Juventus: «L'emozione è tanta perché quando indosso questa maglia provo sempre qualcosa di speciale e particolare. Fare un gol così importante è veramente bellissimo ma credo ci sia da fare tanti complimenti a tutta questa squadra: con il cuore si va avanti, anche se abbiamo avuto pure un pizzico di fortuna, visto che la Danimarca ha vinto. La nostra è stata una grande partita». L’attaccante viola parla poi della sua rete: «Ho capito subito che avrei potuto fare gol e ho tirato di sinistro perché sono più sicuro. Sappiamo comunque di non aver fatto ancora niente. Ora c'è la Spagna, che è la squadra che ha impressionato di più in questo Europeo. Ma se questa Italia gioca con il cuore è dura per tutti. Sappiamo che è difficile, ma possiamo arrivare tanto in alto perché abbiamo lo spirito giusto. Vengo dalla nazionale maggiore? Credo che un giocatore si debba mettere a disposizione, da solo non è niente. Io ho sempre reputato questo gruppo il mio e sono felicissimo di farne parte».

ITALIA-GERMANIA 1-0: IL FILM DELLA PARTITA (FOTO)

 

Tags: Europei Under 21ItaliaGermania

Tutte le notizie di Under 21

Approfondimenti

Commenti