Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Di Biagio: «Le accuse della Slovacchia? Ridicole, servono squalifiche»
© LaPresse/Spada

Di Biagio: «Le accuse della Slovacchia? Ridicole, servono squalifiche»

Il ct dell'Under 21: «Contro la Spagna Caldara in forte dubbio»

twitta

lunedì 26 giugno 2017

ROMA - ''Il ct della Slovacchia? Ridicolo'': così il tecnico dell'Under 21 Luigi Di Biagio risponde alle accuse del ct Della Slovacchia e del premier slovacco su Italia-Germania. ''Noi due anni fa potevamo lamentarci di una partita un po' particolare - le parole di Di Biagio durante la conferenza stampa della vigilia di Italia-Spagna - è stato giusto non farlo. La partita non l'ha vista ed ha parlato con rabbia. L'Uefa dovrebbe squalificarlo, non si deve permettere di fare certe affermazioni''.

L'ACCUSA DEL PREMIER SLOVACCO

CALDARA - "Caldara ha fatto solo una parte dell'allenamento. E' in forte dubbio, vedremo domattina nella rifinitura se impiegarlo o no, ma in ogni caso la precedenza va alla salute del giocatore". Lo ha detto il selezionatore dell'Under 21 alla vigilia della sfida con la Spagna per la semifinale dell'Europeo di categoria. "Per il resto stanno tutti bene. Certo Conti e Berardi (entrambi fuori causa, ndr) era meglio averli, ma va bene anche così. I sostituti sono all'altezza. Ho sempre detto di avere 23 giocatori che possono essere tutti titolari". 

Tutte le notizie di Under 21

Approfondimenti

Commenti