Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Under 21, Gagliardini si pente per il rosso: «Chiedo scusa a tutti»

Under 21, Gagliardini si pente per il rosso: «Chiedo scusa a tutti»

L'interista, espulso nel secondo tempo di Spagna-Italia, si scusa con un post sui social per aver lasciato la squadra in dieci nella semifinale poi persa

twitta

giovedì 29 giugno 2017

TORINO - Roberto Gagliardini scrive sui social network per mostrare le proprie scuse a compagni e tifosi tutti dell'Italia Under 21, sconfitta per 3-1 dalla Spagna ed eliminata così dagli Europei di categoria in Polonia. Il centrocampista dell'Inter ha scritto un lungo messaggio per scusarsi dell'espulsione (doppia ammonizione) rimediata dopo il primo vantaggio spagnolo, che ha costretto la squadra di Di Biagio ad un forte dispendio a vantaggio della maggiore tecnica delle giovani Furie Rosse.

Juventus, da Kean a Mattiello ecco gli Under bianconeri


In Inghilterra: «Anche la Juventus su Deulofeu»

"IMPERDONABILE" - Ecco per intero il contenuto del post di scuse postato da Gagliardini su Facebook: «È difficile trovare le parole giuste, le ho pensate a lungo, probabilmente non esistono, allora ho scelto le più sincere possibili. Chiedo scusa, anche se non può bastare a giustificare 2 anni di duro lavoro, di sacrifici da parte di tutti coloro che ci hanno accompagnato in questa esperienza unica. Chiedo scusa per il mio imperdonabile errore, che mi ha costretto a vedere i miei compagni lottare fino all'ultimo secondo in inferiorità numerica, è stato straziante, frustrante. Purtroppo il calcio è anche questo.  E dopo le scuse, restano i "grazie".
Grazie a tutti coloro che hanno reso questo Europeo unico, grazie ai magazzinieri, allo staff medico, grazie al Mister e allo Staff tecnico.
Grazie a chi ha tifato per noi.
Sono orgoglioso di aver fatto parte di questa squadra, e sono semplicemente orgoglioso di essere ITALIANO #azzurrini
».

Tags: gagliardini

Tutte le notizie di Under 21

Approfondimenti

Commenti