Gli Only Deep sono i campioni della Royal Rumble!

Gli Only Deep sono i campioni della Royal Rumble!

Si è concluso l'HotS Royal Rumble: Gladiators, torneo organizzato dal CLAN Gaming, associazione sportiva dilettantistica catanese, che ha visto la partecipazione complessiva di 12 squadre che si sono date battaglia utilizzando esclusivamente i personaggi dell'universo Warcraft di Heroes of the Storm.twitta

giovedì 1 marzo 2018

La finale è stata molto combattuta e ha visto sfidarsi OnlyDeep e Kicx Oxygen arrivate in finale dopo un percorso ricco di colpi di scena e belle giocate. Le due formazioni si erano già incontrate nelle semifinali ed a vincere furono gli OnlyDeep con il risultato finale di 2-1 che aveva lasciato ottime sensazioni per la qualità del gioco espresso da entrambe.

Alla finale dell’HotS Royal Rumble: Gladiators sono giunte le squadre decisamente più forti ed organizzate che hanno dato vita ad una serie di partite emozionanti e ricche di colpi di scena. Ad aprire le danze sono stati i Kicx Oxygen che hanno vinto a sorpresa su Valle Maledetta dopo oltre 20 minuti di partita che li ha visti subire inizialmente il gioco aggressivo degli avversari per poi uscire alla lunga sfruttando la migliore sinergia della team composition (Tritacarne, Muradin, Lunara, Mantogrigio e Malfurion, ndr.) all’interno dei vari Team Fight.

Nella seconda partita giocata su Miniere infestate gli OnlyDeep sono riusciti a tirare fuori gli artigli sfruttando le numerose indecisioni avversarie e finendo per portarsi in pareggio andando a vincere una mappa che all’apparenza poteva sembrare ricca di pericolose insidie. Bisogna comunque sottolineare la resistenza dei Kicx Oxygen che hanno tentato fino all’ultimo disperati tentativi di rimonta che non sono stati sufficienti a contenere le velleità avversarie.

Nell’ultima partita giocatasi su Torri della Rovina, netto il predominio degli OnlyDeep che hanno dimostrato di conoscere la mappa in modo praticamente perfetto sfruttando coraggiosamente tutti spazi per concludere, spesso con successo, tutte le rotation che hanno rapidamente messo in ginocchio la formazione avversaria costretta a rincorrere sin dai primi minuti di partita. La scelta di Zarya, Diablo e Zagara da parte degli OnlyDeep ha funzionato alla perfezione costringendo i Kicx Oxygen ad una resistenza passiva sotto i forti che le è valsa una sonora sconfitta in meno di quindici minuti. Rispetto alle precedenti due mappe, i ragazzi dei Kicx Oxygen non sono riusciti mai ad entrare in partita muovendosi in modo disorganizzato anche in team fight lasciando spesso scoperta la retroguardia composta da Chromie e Tyrande che, spesso zonati, finivano per non essere utili in combattimento.

Tutto il torneo è stato impreziosito dal commento in diretta dell’organizzazione CTRL Alt Cast che ha seguito l’evento e ci ha permesso di vivere grandi emozioni attraverso le voci di Magest ed EddieNoise. Il prossimo appuntamento con il meglio dell’Heroes of the Storm italiano sarà tra qualche settimana con l’HotS Royal Rumble: Galaxy.

Servizio a cura di redazione GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tags: Heroesroyalrumbleclanonlydeep

Tutte le notizie di Altri eSports

Approfondimenti

Commenti