Annunciata la F1 Esports Series: ma la Ferrari non c'è

Annunciata la F1 Esports Series: ma la Ferrari non c'è

Svelato il format del campionato 2018 per piloti virtuali del videogioco di Formula1. twitta

giovedì 5 aprile 2018

La Formula 1 diventa ufficialmente eSports. Dopo l'edizione del 2017, che ha visto partecipare anche alcuni nomi italiani, la F1 Esports Series ritorna con un formato tutto nuovo che coinvolge direttamente le scuderie del circus automobilistico più seguito al mondo. Tutte tranne la Ferrari, l'unica squadra a non aver sottoscritto l'accordo.

Ogni team avrà il proprio simdriver che lo rappresenterà nella competizione. La scelta dei piloti virtuali avverrà in due fasi. Nella prima i giocatori si sfideranno online per un posto nella Pro Draft sul videogioco F1 2017. I migliori 40 saranno coloro che potranno essere scelti dalle squadre. Una volta completate le squadre, inizierà la seconda fase con tre eventi dal vivo che, al termine della stagione, consacreranno il campione 2018.

La novità principale della stagione è che sono escluse le organizzazioni eSport e i piloti da loro ingaggiati. Ogni giocatore per poter partecipare dovrà infatti essere libero da vincoli contrattuali e dovrà legarsi esclusivamente alle scuderie di Formula 1. Da cui, come suddetto, sarà assente la Ferrari. 

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tags: F1ferrari

Tutte le notizie di Altri eSports

Approfondimenti

Commenti