La Red Bull e i G2 eSports insieme: Nasce il Red Bull eSports Team
0

La Red Bull e i G2 eSports insieme: Nasce il Red Bull eSports Team

Tramite il proprio sito ufficiale, la Aston Martin Red Bull Racing ha annunciato una nuova sponsorizzazione con i G2 eSports, volta a creare il nuovo team eSport della scuderia austriaca di Formula 1.

venerdì 15 marzo 2019

Questa partnership stipulata tra i due team apporterà tramite i G2 eSports un supporto operativo e una gestione dei vari piloti eSport, al fine di creare una squadra di sim-racing ultra-competitiva. Il mondo degli eSports sta diventando sempre più simile al mondo reale, motivo per cui esso è molto riconosciuto dal team austriaco.

I piloti confermati per la stagione 2019 della Red Bull Racing eSports sono: Robin Betka (Germania); Cem Bolukbasi (Turchia); Graham Carroll (Regno Unito); Nestor Garcia (Spagna); Patrik Holzmann (Germania); Sebastian Job (Regno Unito); Aurélien Mallet (Francia); Frederik Rasmussen (Danimarca), Joni Törmälä (Finlandia) e Zach Taylor (Stati Uniti).

Cinque dei vari sim-racer selezionati da Red Bull sono molto familiari ai fan della F1 avendo già partecipato alle F1 eSports Series del 2018 sotto contratto con la scuderia austriaca e la sua divisione italiana, ovvero la ToroRosso. Nella stagione 2019 i vari piloti non competeranno solo nella F1 eSports Series 2019, ma anche nei vari tornei di altri titoli come l’iRacing World Championships di iRacing, il GT Sport FIA Championship di Gran Turismo, il Forza Racing Championship e la LeMans eSports Series di Forza Motorsport. Inoltre il team prevede di partecipare ad ulteriori competizioni basate su Project Cars 2, rFactor 2, Assetto Corsa e RaceRoom.

Christian Horner, direttore del team Aston Martin Red Bull Racing, ha dichiarato: “È molto emozionante vedere questa nuova direzione presa dal team. Lo scorso anno abbiamo partecipato alla F1 eSports Series e la risposta è stata incredibilmente positiva. Siamo una squadra che ha sempre sostenuto i giovani e questa opportunità ci offre il potenziale per coinvolgere un pubblico sempre più ampio e sempre più giovane, mentre siamo competitivi in ??una nuova disciplina molto eccitante ma soprattutto in rapida espansione. Non sono particolarmente un esperto nel campo degli eSports, ma non vedo l'ora di vedere come la nostra squadra compete contro i migliori simracer al mondo.”

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Red Bull g2 esports Racing

Commenti