Fortnite: presto sarà aggiunta un'opzione per cancellare gli acquisti accidentali
0

Fortnite: presto sarà aggiunta un'opzione per cancellare gli acquisti accidentali

Le spese indesiderate in microtransazioni in-game diverranno reversibili grazie a questa nuova funzionalità.

mercoledì 13 marzo 2019

Fortnite, lo sparatutto in terza persona che ha portato ad un successo senza precedenti Epic Games, è stato nel corso del tempo al centro di numerose polemiche e discussioni: si è così parlato della sua capacità di creare dipendenza, o di alcune sue caratteristiche che sarebbero in qualche modo diseducative. Molte di queste critiche sono dovute peraltro alla enorme popolarità del titolo, specialmente presso un’utenza alquanto giovane, e in particolare della sua modalità Battle Royale (scaricabile gratuitamente).

Uno di questi “problemi” deriva da una caratteristica immanente al titolo: le microtransazioni, ovvero la possibilità di acquistare in-game oggetti e skin con denaro reale. Esso può essere infatti speso per acquistare una valuta virtuale, i V-Bucks, che servono proprio a ottenere questi orpelli estetici (ma che non danno particolari vantaggi in partita). Ebbene, proprio a causa della età media molto bassa dei giocatori, è sovente accaduto (e le varie testate non hanno esitato a riportare ogni episodio con dovizia di particolari) che venissero effettuati acquisti indesiderati, o meglio desiderati dal ragazzino ma non dai suoi genitori. Talvolta si è arrivati persino a spendere migliaia di dollari, con conseguente richiesta di risarcimento a Epic Games.

Tuttavia, pare proprio che la casa di sviluppo di Fortnite abbia deciso di porre fine allo spiacevole fenomeno introducendo una funzione che permetta di annullare gli acquisti accidentali. Un utente della piattaforma Reddit, SpicyHabanero69, ha infatti riportato che la versione giapponese di Fortnite propone, al momento di qualsiasi acquisto, una schermata di conferma, nonché la possibilità di chiedere un rimborso per le operazioni non volute. Uno sviluppatore di Epic Games ha poi confermato tutto ciò, rassicurando gli utenti sul fatto che presto questa funzione arriverà anche in Occidente. Il motivo dell’attesa consiste in questo: “le funzionalità dei tasti X e O su PS4 sono invertite rispetto ad Europa e Nord America e questo potrebbe creare problemi al negozio." Niente paura dunque per i genitori preoccupati dalla nefasta eventualità; tuttavia, nel frattempo consigliamo loro di tenere al sicuro la carta di credito.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

fortnite Gaming

Commenti