Vi presentiamo F2Tekkz, il giovane fenomeno di FIFA19
0

Vi presentiamo F2Tekkz, il giovane fenomeno di FIFA19

Tra i suoi vari impegni competitivi abbiamo avuto la possibilità di intervistare uno dei più giovani e vincenti giocatori di FIFA.

venerdì 4 gennaio 2019

Donovan Hunt, meglio noto come F2Tekkz, è uno dei giocatori più forti della scena competitiva di FIFA, ma anche uno dei più giovani. La sua carriera è iniziata quasi un anno fa con la vittoria della FUT Cup di Barcellona. Nell'attuale stagione ha invece già vinto le prime due coppe dell'anno e ha raggiunto il primo posto nella classifica delle Global Series Playoff.

Che ne pensi di questo anno competitivo? Sei soddisfatto?

“Il 2018 è stato sicuramente un anno pazzesco per me, con Barcellona che ha dato un sorprendente inizio alla mia carriera professionale. Dopo aver vissuto grandi sfide a Manchester e Amsterdam, alcune volte ho avuto una battuta d’arresto ma mi sono semplicemente focalizzato su un maggior allenamento e una maggior preparazione per la mia prossima qualifica e i miei prossimi tornei. Questo focus e uno sforzo extra mi hanno aiutato molto a prepararmi per la nuova stagione su FIFA19 e il mio programma di qualifica è stato eccellente, e di conseguenza, le mie prestazioni a Bucarest sono state di alto livello. Ora mi sento stabile nelle classifiche di FUT e tra gli altri giocatori più esperti. Sono inoltre fiducioso nelle capacità di competere in ogni situazione, e questo è dovuto all’apprendimento che ho fatto quest’anno.”

Com'è la tua vita fuori da FIFA? Quanto tempo dedichi alla tua carriera esport?

"Frequento la F2 Academy dove ho uno studio a tempo parziale e in cui ho i mei studi universitari per conseguire un diploma in scienze del calcio. Lo seguo tre giorni a settimana, quindi gioco FIFA molto durante la sera dei vari giorni e tutto il fine settimana, con l’obiettivo di qualificarmi ai tornei.”

Quale consiglio daresti agli altri giocatori di FIFA che vogliono cimentarsi nel competitivo?

“Il mio stile di gioco è molto aggressivo e mi concentro sul passaggio veloce e colgo inoltre le mie occasioni quando il mio avversario commette un errore. Se sei un aspirante giocatore, devi concentrarti sullo sviluppo del tuo stile di gioco, guardare gli altri avversari professionisti e vedere come hanno perfezionato i propri stili e le proprie tecniche di gioco. Questo studio insieme alla pratica è la chiave per competere su FIFA19.”

Quali saranno i prossimi tornei a cui parteciperai? Quali sono i tuoi prossimi obiettivi del 2019?

“Ho in programma di giocare un anno completo di FUT19, qualificandomi e gareggiando in tutti i tornei possibili durante l’anno. Il mio obiettivo è vincere il maggior numero di tornei possibile ed essere competitivo ogni volta e contro chiunque io giochi.”

Sei mai stato in Italia? Cosa ne pensi della nostra community?

“Sono stato abbastanza fortunato nel viaggiare in Europa quando gareggiavo, ma purtroppo non sono riuscito a vedere molto delle città. Mi piace il calcio, quindi mi piacerebbe molto visitare l’Italia, in particolare Roma dove non hanno solo un team di professionisti ma hanno anche una community appassionata sia di eSports che di calcio. Spero di poterla visitare nel 2019.”

Ringraziamo Donovant Hunt e gli F2 Freestylers per il loro contributo.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

f2tekkz Fifa

Commenti