TOM60229 è il campione del mondiale di Hearthstone!

TOM60229 è il campione del mondiale di Hearthstone!

Dopo 4 giorni di incontri dall'altissimo livello, Blizzard ad Amsterdam ha incoronato il suo nuovo campione mondiale: Tom60229.twitta

mercoledì 31 gennaio 2018

Tom ha dominato per tutto il torneo, passando per secondo in uno dei gironi più duri e superando la fase a eliminazione diretta senza troppe preoccupazioni. Inarrestabile, fino all’incontro di Fr0zen in finale. Non ci pensa due volte l’americano Fr0zen a farsi valere e portarsi a un game dalla vittoria della serie al meglio delle 5, vincendo le prime due partite e lasciando Tom di fronte a un pesantissimo 0-2. A questo punto la pressione psicologia è alle stelle ed entrambi si giocano il tutto per tutto di fronte a un milione di persone ed a un pubblico live che iniziava già ad acclamare gli USA come campioni del mondo.

Tra abilità, follia e fortuna Tom scrive un pezzo di storia rimontando quell’ostico 0-2 ed aggiudicandosi il titolo: per la prima volta nella storia di Hearthstone è un player del server Asiatico a sollevare l’ambita coppa.

L’intero evento ha avuto una copertura live di 32 ore sui vari servizi di streaming come Twitch.tv, Panda.tv, Youtube e vari altri. Sono state superate 4 milioni di ore visualizzate (20 milioni includendo la cina) con un picco di spettatori contemporanei pari a 296 873 raggiunto durante la finale (1 802 846 includendo la cina).

Oltre alla fama e alla gloria, in premio era in ballo un montepremi dal valore di $1'000'000 distribuiti come segue:

  • Primo posto $250,000
  • Secondo posto $150,000
  • Terzo e Quarto posto $100,000
  • Dal Quinto all'Ottavo posto $50,000
  • Dal Nono al Sedicesimo posto $25,000

Se vi siete persi qualche match o qualche dettaglio non disperate: potete trovare le decklist, i vari bracket e i replay di tutta la trasmissione sul sito ufficiale HCT Championship page.

 

Servizio a cura di redazione GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tags: Mondialihcttom

Tutte le notizie di Hearthstone

Approfondimenti

Commenti