Australia: da cinema ad arene eSports!

Australia: da cinema ad arene eSports!

Accordo fra la catena di cinema Hoyts e l'eSport tournament organizer GFinity per la creazionedi arene in Australia.twitta

domenica 11 febbraio 2018

GFinity esports è un organizzatore di eventi e tornei, sito nel Regno Unito, che da sei mesi ha portato le proprie competizioni anche in Australia, grazie al supporto di brand e media partner del continente. I risultati ottenuti hanno spinto Hotys Group, catena con più di 40 cinema sparsi in Australia e Nuova Zelanda, a investire nell' immenso progetto di installare postazioni per il gaming competitivo nelle proprie sale.

Si parla di un contratto multi-milionario che vede GFinity come responsabile dell'equipaggiamento e dell'organizzazione di tornei dal vivo in tutto il continente, partendo già da aprile da Sydney. Il futuro responsabile di GFinity Australia ha dichiarato:

Le arene esports saranno una chiave di svolta per le competizioni australiane perchè daranno la possibilità sia ai giocatori che ai fan di godere delle migliori strutture possibili per i tornei”.

Da un anno molte sale cinema di tutto il mondo hanno intrapreso la via degli eSports. Alcuni esempi possiamo trovarli in Cina, dove è stata creata l'organizzazione “Hollywood esports” per occuparsi di tornei dal vivo. Oppure la “Super League Gaming”che si occupa di eventi su League of Legends, il famosissimo MOBA di Riot Games, nei cinema statunitensi.

Anche in Italia sono stati fatti dei tentativi, ma attualmente il nostro mercato non sembra ancora pronto per riempire sale in maniera costante.

Servizio a cura di redazione GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Tags: gfinityhoytsAustralia

Tutte le notizie di Industry

Approfondimenti

Commenti