MGW: alla ESL Arena arriva il meglio dell'esport europeo
0

MGW: alla ESL Arena arriva il meglio dell'esport europeo

Per la prima volta in Italia un torneo continentale di Tom Clancy's Rainbow Six e le finali del torneo GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz. Tanti anche i campioni italiani presenti, tra cui la rivelazione di Starcraft II Reynor.

martedì 2 ottobre 2018

La Milan Games Week è ormai dietro l'angolo: dal 5 al 7 ottobre il capoluogo lombardo sarà capitale italiana dell'esport. Tra le numerose iniziative immancabile sarà l'esperienza della ESL Arena powered by Vodafone, la casa dell’esport che, durante la tre-giorni della manifestazione, sarà teatro del primo torneo europeo di Rainbow Six Siege mai tenutosi nel nostro Paese e ospiterà tanti campioni italiani e internazionali come Reynor e Ghirlanda.

L'arena si sviluppa su un'areand i 2.000 metri quadri con uno dei più grandi palchi mai costruiti in Italia per un evento esport. I primi protagonisti saranno i migliori team europei di Rainbow Six Siege, il titolo Ubisoft che da un anno spopola in Italia, comprese due squadre azzurre: gli EnD Gaming e gli iDomina eSports. Ma non saranno le uniche attrazioni nei tre giorni.

Il programma completo

Venerdì 5 ottobre - Giornata d’apertura della manifestazione, tutti gli appassionati avranno la possibilità di incontrare campioni italiani affermati sulla scena internazionale per le loro super performance. Si parte con uno showmatch di Tekken 7 tra Joshua Ghirlanda Bianchi, fenomeno internazionale di Tekken7 e miglior risultato italiano della storia ad un torneo EVO in Giappone, che giocherà contro il campione danese Blackbeard.

A seguire l’ESL Arena si animerà con uno showmatch al cardiopalma che vedrà protagonista Reynor, il più grande giocatore di Starcraft mai esistito nel nostro paese, arrivato secondo all'ultima tappa del circuito ufficiale Blizzard. Sul palco principale della fiera sfiderà Clem, suo compagno di team: entrambi sedicenni ed entrambi "bambini prodigio" di quello che è considerato all'unanimità l'esport più complesso al mondo, Starcraft2.

Alla Milano Games Week verrà inaugurato il Vodafone Esport Tour Powered by ESL, il torneo itinerante organizzato da Vodafone e ESL che vedrà i giocatori sfidarsi a Clash Royale. Dopo Milano, la competizione proseguirà al Lucca Comics & Games (dal 31/10 al 4/11) e in altre 10 città italiane (Padova, Napoli, Cagliari, Venezia, Bari, Palermo, Torino, Bologna, Bergamo e Roma) e, al termine del torneo, i vincitori di ogni tappa parteciperanno alla finalissima che si terrà online. Il campione potrà così accedere alla SUMMER SEASON 2019 del campionato nazionale ESL, ESL VODAFONE CHAMPIONSHIP (inizio a marzo 2019), dove gareggerà con giocatori professionisti e vincere un viaggio a New York per due persone e due biglietti premium per ESL ONE NEW YORK 2019, per vivere al meglio uno dei più grandi eventi esport internazionali.

Parallelamente, nello stand Sony - Mercedes-Benz si aprono attività a cui potranno partecipare i visitatori per dimostrare la propria abilità alla guida e aggiudicarsi premi, gadget e riconoscimenti. Dalle 15.00 alle 18.00 si svolgeranno i Last Chance Qualifier, prove a tempo su circuito che eleggeranno il player più veloce per la Finalissima del torneo GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz su PS4.

Sabato 6 ottobre - ESL Arena sarà teatro della ESL Rainbow Six EuroCup, il primo torneo internazionale organizzato da ESL in Italia e dedicato al più famoso titolo di Ubisoft. Durante i due giorni (sabato e domenica), 8 team campioni nazionali provenienti da Polonia, Russia, Germania, Francia, Spagna, Benelux e Italia competeranno per aggiudicarsi il titolo di Campioni d’Europa e un montepremi di 10.000 euro.

EnD Gaming e iDomina Sport sono le squadre italiane protagoniste del prestigioso torneo il cui respiro internazionale sarà garantito anche da caster come Ghassan "Milosh" Finge e Devin “mzo” Becker direttamente dalla ProLeague di Rainbow Six: inciteranno il pubblico e daranno agli spettatori un punto di vista analitico e puntuale delle strategie messe in campo dalle squadre. L’evento sarà presentato da John “Jorosar” Sargent, uno tra i più noti commentatori della scena esport internazionale, che torna in Italia dopo gli Italian Esport Open di Lucca 2017.

La giornata di sabato sarà anche l’ultima occasione per qualificarsi con i Last Chance Qualifier per la finale di domenica del torneo GT Sport e-Cup by Mercedes-Benz su PS4.

Domenica 7 ottobre - Il palco si infiammerà: la ESL Rainbow Six EuroCup toccherà le sue battute finali, per eleggere il campione europeo. Ultimo giorno denso di adrenalina grazie anche a Gran Turismo Sport. La sfida entra nel vivo con la Finalissima del torneo GT Sport e-Cup che vedrà sfidarsi i 12 migliori player italiani per contendersi il fantastico montepremi in palio:

  • 1 CLASSIFICATO: 3.000€ (buono Amazon) + CORSO GUIDA AMG NEVE
  • 2 CLASSIFICATO: 2.000€ (buono Amazon) + CORSO GUIDA AMG PISTA
  • 3 CLASSIFICATO: 1.000€ (buono Amazon) + CORSO GUIDA AMG PISTA

Il tutto sarà presentato dal carismatico commento di Ivan "RampageInTheBox" Grieco, accompagnato dall’esperienza tecnica di Nicola Trivilino di Driving Italia.

Partner di tutte le iniziative è Vodafone che all’interno dell’Arena organizzerà attività di intrattenimento e di gioco aperte a tutti. L’ESL Arena vedrà anche il coinvolgimento di ASUS Republic of Gamers come Technical Partner PC. Le postazioni del palco saranno allestite infatti con monitor gaming ASUS e PC Powered by ASUS certificati IEM (Intel Extreme Master) per garantire ai player dei diversi tornei di potersi confrontare al più alto livello.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

esl Arena milan games week

Commenti

Potrebbero interessarti