MSI 2018: Recap Day4 Group Stage
0

MSI 2018: Recap Day4 Group Stage

Diverse le sorprese in questa giornata, tra cui certamente la splendida rivincita dei TL ai danni dei FNC e la giornata nera dei FW.

martedì 15 maggio 2018

KZ - RNG 0-1 Dopo l’avvio in sprint dei King-Zone DragonX, il team non sembra più essere così solido. I coreani lasciano infatti il passo ai Royal Never Give Up, che dal canto loro si riprendono da dei day 2 e 3 abbastanza travagliati. Nonostante un early game molto convincente da parte dei KZ, gli RNG riescono a guadagnare vantaggio e prendere il largo al punto tale da non essere più raggiungibili dai loro avversari.

FNC - FW 1-0 Accade l’incredibile: i Fnatic riescono a sconfiggere l’armata dei Flash Wolves, che fino a questo momento aveva uno score pulitissimo di 6 vittorie e 0 sconfitte. La partita viene letteralmente dominata dai FW, che però allo scoccare della mezz’ora si ritrovano comunque con la base completamente scoperta e, perdendo un combattimento in corsia centrale, vengono distrutti finalmente dal team europeo.

EVOS - TL 0-1 Neanche questa sembra essere la giornata giusta per gli EVOS, che si ritrovano con un punteggio complessivo di 1 vittoria contro 6 sconfitte. Dal canto loro, i TL sembrano essersi ripresi abbastanza, e a fine giornata saranno sul 3-5. Il game viene gestito egregiamente dai Team Liquid per tutta la sua durata, tant’è che la vittoria sarà molto agevole.

RNG - FW 1-0 Anche questa partita viene persa dai Flash Wolves, che non riescono a ritrovarsi in uno stile di gioco che fino a questo momento aveva portato grandissimi risultati. Al contrario della partita precedente contro i Fnatic, questa volta i FW non sembrano proprio scendere in campo, e concedono uccisioni e obiettivi fondamentali ai loro avversari. Dopo 30 minuti e 3 draghi la partita si chiude con la vittoria dei Royal Never Give Up, spiritati in questa giornata.

KZ - EVOS 1-0 I King-Zone DragonX si fanno perdonare la sconfitta contro i bravissimi RNG con una non bellissima prestazione contro l’ultima della classe. Infatti il team, nonostante la vittoria finale, faticherà per l’intero game e si ritroverà in parità di quantità d’oro e di uccisioni più volte, contro tutte le aspettative. Allo scoccare del quarto d’ora, però, i King-Zone prenderanno il largo, dimostrando ancora una volta quanto il loro macro game sia superiore a quello di molte altre squadre.

TL - FNC 1-0 Dopo la vittoria dei Fnatic contro i Flash Wolves, questa è certamente l’altra sorpresa della giornata. I Liquid, che fino a quest’oggi non si erano dimostrati praticamente all’altezza di questo torneo, riescono a vincere entrambe le partite della giornata, contro EVOS e FNC. Questi ultimi non sembrano proprio scendere in campo, e continuano a concentrarsi su un Rekkles non al massimo della forma invece che su di un Caps a dir poco leggendario in questi Mid Season Invitational. Gli europei concedono ben 5 draghi alla formazione avversaria, e si lasciano sfuggire inevitabilmente il game di mano. Vittoria meritata per i Team Liquid.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

msi Berlino fnatic liquid

Commenti

Potrebbero interessarti