MSI 2018: Recap Day5 Group Stage
0

MSI 2018: Recap Day5 Group Stage

Si è concluso il Group Stage di questi Mid Season Invitational 2018, e ci sono stati passaggi importanti come esclusioni eccellenti. Flash Wolves in crisi sempre più nera.

giovedì 17 maggio 2018

FNC - KZ 0-1

Fino al 20esimo minuto, i Fnatic riescono a gestire molto bene la partita contro dei King-Zone Dragon X non proprio al top della forma. Verso il minuto 23, però, un bruttissimo combattimento nei pressi del Barone Nashor regalerà ai KZ un vantaggio che il team non si lascerà affatto sfuggire, vincendo la partita e mettendo a sedere gli europei. Rekkles continua a non riuscire ad affermarsi e a dimostrare di meritare il titolo di miglior ADC EUW.

EVOS - RNG 0-1

Una partita estremamente lenta, con pochissime uccisioni e molto studio da parte di entrambi i team. Gli RNG continuano la loro striscia positiva di risultati sconfiggendo nuovamente gli ultimi della classe, grazie all’ennesima splendida performance del loro ADC, Uzi.

FW - TL 0-1

Forse questa è la sorpresa più grande della giornata: i Liquid affondano i Flash Wolves, che nelle prime giornate erano stati i protagonisti indiscussi del Torneo intero, portandosi sul 6-0. Gli Americani si fanno vanto del loro Doublelift in forma smagliante, che letteralmente porterà il suo team alla vittoria con la fortissima Kai’Sa.

FNC - EVOS 0-1

Continua la giornata nera dei Fnatic, che soccombono all’ultima squadra in classifica. Già il day 4 non era stato affatto positivo per gli europei, ma non ci si aspettava che il trend si potesse ripetere nella giornata odierna. Jungler, Midlaner e ADC degli EVOS distruggono i FNC, colpevoli di aver gestito male la selezione dei campioni e di aver riposto tutte le risorse nelle mani di Broxah (Trundle) lasciando a mani vuote i veri carry del team.

FW - KZ 1-0

I Flash Wolves sembrano riuscire a riprendersi in questa partita, sconfiggendo i grandi King-Zone DragonX, protagonisti di un Torneo abbastanza convincente. Poco da commentare su questo match, i KZ non riescono proprio a entrare in partita e lasciano negli spogliatoi quel gran bel macro game che si era visto nei giorni precedenti, regalando letteralmente una vittoria ai FW.

TL - RNG 0-1

In Asia c’è un sovrano, e quello è Uzi. L’ADC dei Royal Never Give Up sembra letteralmente provenire da un altro pianeta, e continua a portare a casa match su match grazie alle sue superlative prestazioni. Questa volta con Kog’Maw tra le mani, il tiratore della squadra cinese fa letteralmente ciò che vuole per tutti e 30 i minuti della partita. Nulla da fare per il team americano, che si troverà a giocare il Tiebreaker contro i FNC per passare alle semifinali.

Spareggi

FW - RNG 0-1

In questa partita dei Tiebreakers si affrontano le prime due della classe, Flash Wolves e Royal Never Give Up. Il risultato è uno scontro mozzafiato e ricco di colpi di scena, ma nuovamente dominato dal team cinese degi RNG e del suo fantastico ADC Uzi. La scena non è solo sua però: il suo Jungler, Mlxg, nei panni di Xin Zhao sarà fondamentale per arrivare a questa fantastica vittoria. FW che si dimostrano estremamente timidi nell’agire e che pagano una selezione dei campioni totalmente sbagliata, che porterà ad una team composition senza alcun tank.

FNC - TL 1-0

Tutti aspettavano questo match, per rinnovare il solito scontro Europe West Vs North America, ma in pochi si aspettavano una partita così bella, ricca di uccisioni e di giocate mozzafiato da parte di FNC Caps e FNC Rekkles, rispettivamente nei panni di Taliyah e Xayah. In poco più di mezz’ora, il team europeo porterà a casa vittoria e accesso alle semifinali di questi Mid Season Invitationals 2018.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

msi fnatic liquid

Commenti

Potrebbero interessarti