NALCS Summer Split: il recap del Day2
0

NALCS Summer Split: il recap del Day2

In questa seconda giornata dello Split estivo degli NA LCS troviamo la sorpresa dei Golden Guardians, che assestano una bella vittoria ai danni del Team Liquid e la supremazia di TSM ed Echo Fox, a punteggio pieno dopo la prima settimana.

mercoledì 20 giugno 2018

TSM - FlyQuest 1-0 - Niente da fare per i FlyQ, che cedono anche di fronte all’armata dei Solo Mid, capaci di riporre bene le loro risorse su Dr. Mundo (TSM Hauntzer) e Irelia (TSM Bjergsen), i quali porteranno molto velocemente alla vittoria del match. Buona anche la prestazione di TSM Zven (Varus).

TL - GGS 0-1 - Come anticipato, è questa la vera sorpresa di questa giornata: i Golden State Guardians riescono quasi inspiegabilmente (a giudicare dalle loro precedenti prestazioni) a sconfiggere i Liquid, che dal canto loro non riescono a reggere il confronto. GGS Lourlo (Aatrox) e GGS Contracz (Gravevs) si rendono protagonisti di una grande prestazione insieme al loro ADC Deftly.

CLG - 100T 1-0 - Anche per i 100Thieves la notte è scura e tempestosa: dopo un buonissimo split primaverile, il team di Aphromoo non riesce a trovare la retta via e si lascia sopraffare anche dai CLG, ai quali riesce a strappare soltanto una misera uccisione a fronte delle 11 guadagnate dai Counter Logic Gaming.

CG - Echo Fox 0-1 - Gli Echo Fox continuano a vincere nonostante alcune difficoltà dimostrate in questa partita. Nonostante un eccezionale controllo di giungla e obiettivi, il team di Huni soffre molto lo stile di gioco degli avversari, e più di una volta si trova in situazioni di estrema difficoltà, soprattutto grazie al jungler dei CG: LirA (Graves). Questa partita, però, ha dell’eccezionale: improvvisamente i server Nordamericani crashano, facendo uscire tutti e 10 i giocatori dalla partita. In questi casi, la Riot ha approntato un sistema chiamato “chronobreak”, che permette ai computer designati di “rigiocare” a velocità aumentata la partita e permettere così alle due squadre di ritornare a giocare dal punto in cui il match era stato sospeso. Tuttavia in questo caso, per motivi non meglio specificati, il chronobreak non risulta possibile e, dopo una pausa di circa 30 minuti, la direzione ufficiale della Riot fa sapere che il match viene assegnato a tavolino agli Echo Fox, in quanto in vantaggio sulla squadra nemica di ben 7 torri e novemila (9000) unità d’Oro.

C9 - OPT 1-0 - Il Roster dei Cloud9 non cambia, Smoothie, Jensen e Sneaky restano in panchina. L’esito del match è però diverso da quello precedente, in quanto le grandissime prestazioni proprio dei subentrati ai celebri jungler, midlaner e ADC riusciranno a regalare la vittoria al team di Svenskeren e Licorice. Diamo però a Cesare quel che è di Cesare e riconosciamo che si tratta di certo della partita più noiosa dell’intera giornata e, finora, dell’intero split: pochissime le uccisioni e pochissime le azioni pericolose da parte di entrambi i team, che passano la maggior parte del tempo a studiare le mosse degli avversari, lasciando il game in una fase di stallo.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

nalcs recap clg

Commenti

Potrebbero interessarti