NALCS Day5: si allunga la classifica
0

NALCS Day5: si allunga la classifica

Due grandi big match in questa giornata con l'eterna rivalità tra Cloud9 e TSM.

lunedì 2 luglio 2018

Cloud9 - TSM 0-1. Arriva l’ennesima sconfitta per i ragazzi dei C9, che soccombono (stavolta) a dei degnissimi avversari. Tornano comunque Jensen e Smoothie, ma Sneaky resta in panchina. Il team continua a soffrire la mancanza di macro game e di giocate che possano fare davvero la differenza in una partita.

Team Liquid - Echo Fox 1-0. I Liquid si sbarazzano piuttosto facilmente di Huni e compagni, portandosi in solitaria in testa alla classifica. Sicuramente da sottolineare l’assurda prestazione di TL Doublelift, che vola sulle ali della sua Xayah, e di TL Pobelter, che con la sua Irelia fa letteralmente ciò che vuole. C’è sicuramente da dire, però, che questa partita non è affatto degna del nome degli Echo Fox, molto sottotono e totalmente dispersi nella Landa degli Evocatori. Siamo abituati a vedere di molto meglio.

100Thieves - Clutch Gaming 1-0 Altra importante vittoria nelle tasche dei 100T, che trovano non poche difficoltà contro i ragazzi dei CG. La partita sarà molto lunga (più di 50 minuti) e ci saranno più di 30 uccisioni, ma alla fine a spuntarla sarà il grande Jax di 100 Ssumday, vero MVP della partita. Interessantissima la scelta di prendere lo Smite (Punizione) su Xayah da parte di Cody Sun, unica spell da Jungler dell’intero team.

FlyQuest - Golden State Guardians 1-0. Arriva la seconda vittoria del torneo per i Fly Quest, che passeggiano sui corpi dei loro avversari inermi. Partita molto veloce e con un discreto numero di uccisioni, a ritmi molto elevati. I FlyQ in pochissimo tempo riescono a portarsi in vantaggio di ben dodicimila unità d’oro, rendendo impossibile ai GGS di raggiungerli. Degna di nota è la prestazione di FLY Keane (Galio).

OpTic Gaming - Counter Logic Gaming 0-1. Solida prestazione dei CLG, che dimostrano di saper gestire la giungla in modo egregio: ben 3 i Draghi dell’Oceano guadagnati dal team di Darshan. La corsia più divertente e movimentata è certamente quella centrale, in cui CLG huhi e OPT PowerOfEvil si confronteranno, rispettivamente con Lissandra (che non si vedeva in competitivo da moltissimo tempo ormai) e Tristana. Anche questa volta, lo Smite (Punizione) viene messo nelle mani del midlaner degli OpTic. Un meta sicuramente molto particolare, che rende possibili strategie altrimenti impensabili.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

nalcs cloud9 tsm

Commenti

Potrebbero interessarti