EULCS: cosa aspettarsi dalla Giornata 4
0

EULCS: cosa aspettarsi dalla Giornata 4

Dopo la pausa del Rift Rivals il campionato europeo torna su Twitch con uno scontro epico questa settimana.

venerdì 13 luglio 2018

Oggi andranno a sfidarsi due delle squadre più forti d’Europa: Misfits e G2. I due team hanno dimostrato nel corso di queste settimane di essere molto in forma; soprattutto per quanto riguardo i samurai della landa che vogliono assolutamente riprendersi il titolo di campioni.

La giornata però si apre con due partite non molto avvincenti. I Giants, ormai penultimi in classifica andranno a sfidare lo Shalke 04, avanti di una sola vittoria. Questa è l’occasione giusta per gli spagnoli di raggiungere gli avversari e pareggiare così la loro posizione. La sfida sembra essere bilanciata e nessuna delle due squadre, almeno sulla carta, primeggia sull’altra.

A seguire gli unicorni cercheranno di prendere posizioni con lo scontro diretto sui Roccat che sembrano aver trovato la stabilità a metà classifica subito dopo i Vitality. Il team di Jiizuke andrà invece a sfidare gli H2K che non tengono fede al loro nome e siedono al fondo della classifica senza alcuna vittoria in tasca. Sarà la volta buona per strappare una partita ai Vitality?

Alle ore 20:00 ci sarà lo scontro tra questi due team, seguito subito dopo dal match of the day. Le due capolista andranno a gareggiare in un duello all’ultimo sangue. Da una parte abbiamo i king del Funneling, che durante il Rift Rivals hanno rinunciato a questa strategia: Jankos ringrazia ogni volta che vede Braum bannato o preso dal team avversario. Dall’altra parte invece abbiamo i Misfits, molto metodici, che riescono a giocare la loro team composition in maniera incredibile. Ogni linea sembra avere il controllo e non perdere posizione di fronte agli avversari.

Chi riuscirà a guadagnarsi il primo posto? Infine l’ultimo scontro porrà di fronte Fnatic e Splyce. I Fnatic hanno dimostrato di essere in forma con Bwipo nella composizione ma soprattutto hanno scoperto in sOaz un grande giocatore di Heimerdinger. Lo riproporrà anche durante gli LCS? Gli Splyce invece non hanno avuto un bell’inizio di stagione, sembrano non aver del tutto compreso il meta attuale: le uniche vittorie ottenute sono state con le squadre al fondo della classifica. Durante i Rift Rivals, nelle prime giornate hanno dimostrato la loro instabilità e debolezza ma l’ultima giornata è stata una rivelazione. Sembrano essersi risvegliati dalle ceneri come una fenice, strano paragone per una squadra che viene rappresentata da un serpente. Riusciranno a giocare al meglio anche quest’oggi oppure quello del Rift Rivals è stato solo un abbaglio?

Durante la giornata di domani invece le partite sembrano essere unilaterali. Non dovrebbero esserci sconvolgimenti, ogni squadra ha dimostrato di essere più forte dell’altra. Ragion per cui l’ago della bilancia pende sempre da una parte piuttosto che dall’altra. Le uniche partite in dubbio sono H2K - Shalke04 e Splyce - Giants. Per il resto, invece, i Misfits dominano indubbiamente i Roccat, i Fnatic sembrano avere la meglio sugli Unicorns of love , almeno sulla carta, e i G2 non dovrebbero avere difficoltà a battere i Vitality. Sempre se non tirano fuori un asso dalla manica e colpiscano gli avversari con qualcosa di innovativo, tipico della squadra di YamatoCannon.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

eulcs vitality jiizukè

Commenti

Potrebbero interessarti