Faker e Bang sono ufficialmente
0

Faker e Bang sono ufficialmente "Free Agent"

L'ufficialità della scadenza del contratto dei due giocatori coreani con gli SK Telecom T1 è arrivata. Si aprono adesso innumerevoli scenari di mercato.

lunedì 19 novembre 2018

La scadenza del contratto degli atleti più forti è un argomento caldo in ogni sport, e il campo degli Esports non è da meno. Due dei più grandi giocatori di sempre di League of Legends sono da questa mattina svincolati (free agent), e sono papabili per il rinnovo del contratto stesso oppure per il cambio casacca. Fin qui tutto normale, se non fosse che i due nomi in questione sono Faker e Bang, e nessuno di loro ha bisogno di presentazioni.

Al momento non si hanno notizie certe riguardo il possibile futuro di questi due ragazzi ma sembra che Bang sia ormai prossimo all’addio agli SKT T1, e il tiratore che subentrerà potrebbe essere Teddy secondo voci di corridoio. Per quanto riguarda Faker, invece, gli scenari sono diversi. Sono state moltissime le squadre che negli anni passati si sono fatte avanti per portare sotto la propria bandiera colui che detiene il titolo di giocatore più forte del mondo (ultime prestazioni del suo team a parte), ma nessuna vi è mai riuscita.

Tra le ultime ricordiamo proprio gli Edward Gaming che avevano offerto ben 5 Milioni di dollari all'anno al midlaner coreano che però aveva rifiutato. Da questo è facile comprendere quale sia l’entità del suo stipendio attuale, di certo tra i più alti in circolazione (se non il più alto in assoluto) e, da qui, la difficoltà delle squadre stesse di offrire una cifra più alta. Quello che è cambiato dal momento in cui questa offerta degli EDG fu rifiutata è stata la non eccelsa prestazione competitiva degli SKT T1, che nel frattempo hanno anche perso alcuni membri tra i più forti: questo potrebbe portare a un ridimensionamento delle pretese di Faker, rendendolo più appetibile e accessibile per le nuove squadre.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

faker sk telecom

Commenti