LEC - Schalke04 ancora vittoriosi
0

LEC - Schalke04 ancora vittoriosi

G2 e Schalke 04 ancora vittoriosi. Arriva il successo anche per gli Origen, mentre la notte si fa sempre più buia per i Fnatic, che cedono il passo a dei solidissimi Misfits.

lunedì 11 febbraio 2019

G2 - Splyce 1-0. La giornata si apre col botto: partita super avvincente quella tra G2 e Splyce, ricca di colpi di scena e capovolgimenti. Dopo una fase iniziale letteralmente dominata dagli SPY, Perkz e compagni sembrano ritrovare la retta via e si riportano ad un discreto vantaggio di circa 5.000 unità d’Oro, ma non è finita qui. Infatti, dopo pochissimi minuti, inspiegabilmente gli Splyce sembrano tornare in partita, riducendo il divario in ricchezza a sole 2.000 unità, nulla se si considerano le due team composition. Nonostante tutto, però, saranno nuovamente i G2 a spuntarla alla fine, rimettendo la testa a posto e trovando ulteriori obiettivi e uccisioni.

Excel - Schalke04 0-1. Questo Schalke è davvero bello da veder giocare: per gli Excel non ci sono chance, fin dalle prime fasi della partita. I ragazzi del team tedesco, infatti, cominciano immediatamente ad aggredire gli XL, rendendogli impossibile qualsiasi iniziativa, e guadagnano una valanga di obiettivi e di oro: al minuto 25 ci saranno ben 10.000 monete di differenza tra le due squadre. Nonostante le poche uccisioni, la partita si presenta comunque divertente, proprio per via del bellissimo macro game impostato dallo Schalke, che ottiene un’altra vittoria e si porta sul 5-1.

SK - Origen 0-1. Come si era detto precedentemente, gli Origen sono certamente un team dalle grandi capacità, ma a causa di errori grossolani, spesso e volentieri finiscono per buttare nel cestino delle partite già vinte. Oggi, però, non è andata così, anzi: questo incontro si rivela (contrariamente alle aspettative) estremamente divertente e combattuto, con le due squadre che di certo non si fanno pregare per aggredirsi a vicenda. Dando un veloce sguardo alle team composition, è curiosa quella degli Origen (che usciranno vittoriosi dal match), che vantano tra le proprie fila un Kennen in corsia superiore e uno Yasuo in corsia centrale, con un altissimo quantitativo di danno. Interessante anche il ritorno di Kalista tra le mani di OG Patrik.

Rogue - Vitality 0-1. I Vitality continuano la loro rincorsa alla vetta della classifica, sconfiggendo anche i Rogue. Questi ultimi, purtroppo, oltre alle prestazioni non proprio brillanti viste finora, hanno anche la sfortuna dalla loro parte: dopo una partita letteralmente dominata contro i VIT (su un punteggio globale di 4W-1L, e stabili nella parte alta della classifica), pagano caro un errore di distrazione e permettono a VIT Jiizuke (Ryze) di splitpushare in corsia inferiore fino ad entrare in base e ad ottenere un inibitore.

A quel punto i restanti membri dei Vitality, con un’azione che letteralmente vale l’intera partita, ingaggiano battaglia con i Rogue davanti la propria base, e danno tempo al loro midlaner di continuare con la sua opera di push in corsia inferiore. A questro punto basterà un Teletrasporto di VIT Cabochard (Jayce) accanto a Ryze, per completare la vittoria con un backdoor memorabile. Va comunque detto che da parte del team di Attila si tratta di un game decisamente sotto tono, caratterizzato da errori di posizionamento dei carry e di gestione della mappa.

Misfits - Fnatic 0-1. Fnatic, che disastro! Un’altra sconfitta pesantissima che arriva proprio nel Day 6 dei LEC, nel momento in cui sembravano essersi ripresi dalla bruttissima partenza di 3 settimane fa. I Misfits letteralmente passeggiano sulla Landa, mettendo a segno uccisioni e obiettivi senza la minima difficoltà. Allo scoccare della mezz’ora, i MSF vantano un Barone Nashor e 15.000 unità d’Oro di vantaggio. Assolutamente nessuna chance, quindi, per i FNC, che non possono farsi forti nè del loro midlaner, nè del loro ADCarry, entrambi sapientemente annullati da MSF Maxlore (Olaf) nelle fasi iniziali della partita.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Schalke04 lec g2

Commenti