This week in EU - 8a giornata
0

This week in EU - 8a giornata

I G2 si rilassano e pagano dazio contro gli Splyce, ma riescono poi a trovare la vittoria contro i Vitality. Benissimo i Fnatic e gli Origen. Niente da fare per i Rogue.

venerdì 15 marzo 2019

Ci stiamo ormai avviando verso la conclusione di questo Split primaverile del LEC 2019, e la lotta per i primi posti (tranne il primo, già assicurato da tempo da parte dei G2) si fa sempre più accesa e avvincente. Da due settimane ormai, come dicevamo poc’anzi, il team di Caps e Perkz si è assicurato la vittoria del torneo, e non ci aspettavamo altro. In questa settimana se ne sono viste delle belle da parte degli Origen, che inaspettatamente si ritrovano al secondo posto insieme a Splyce e Vitality, a un passo dai playoff.

È inevitabile concentrarsi anche sui Fnatic, artefici di una seconda metà di campionato al di là di ogni previsione: dopo essere partiti malissimo, senza idee e aggressività, Broxah & co. si sono ripresi e hanno dimostrato a tutti che le finali dei Worlds 2018 non erano state raggiunte per qualche particolare allineamento astrale, ma che c’era il merito di una grande squadra dietro. Dalla sesta alla decima posizione troviamo nell’ordine Schalke, Misfits, SK, Excel e Rogue, tutti team che hanno avuto momenti estremamente positivi (si pensi al team di Abbedagge) e poi hanno avuto un calo di prestazioni pazzesco, al punto di arrivare a perdere la maggior parte dei game del girone di ritorno.

A pochissimi match dal termine dei LEC, la classifica si presenta quindi molto corta nella parte alta con la sfida a tre per il secondo posto, mentre c’è più distanza tra le squadre nelle ultime posizioni. 

lec w8 ranking

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

lec g2 splyce

Commenti