Sc2: Serral e Stats, un solo posto per il GSL vs The World
0

Sc2: Serral e Stats, un solo posto per il GSL vs The World

Al netto di ogni possibile pronostico della vigilia sarà Stats vs Serral la semifinale della GSL vs The World, la competizione di StarCraft II che vede affrontarsi in questi giorni Corea del Sud e resto del mondo in diretta dagli studi di Seoul di AfreecaTV.

sabato 4 agosto 2018

Prima di andare a parlare nel dettaglio della finale che ci aspetta bisogna fare un piccolo passo indietro ai quarti di finale che si sono aperti con il trionfo di Maru sul malcapitato ShoWTimE per 3-0, un match che ha evidenziato una differenza netta di abilità tra i due giocatori con il talento Terran dei Jin Air Green Wings che non ha fatto altro che imporre il proprio gioco dall’inizio alla fine travolgendo prima su Catalyst e poi su Acid Plant e Dreamcatcher il proprio avversario.

Nulla da fare anche per SpeCial contro Stats. In verità il giocatore americano è apparso sin troppo assente per poter impensierire davvero un Protoss sudcoreano che nella scorsa stagione della Global Starcraft II League aveva raggiunto le semifinali e che in questo GSL vs The World si è presentato annichilendo Cyan con lo stesso risultato di 3-0 che ha poi anche rifilato a SpeCial. Male, a tratti malissimo, INnoVatioN contro un Serral che ha dimostrato ancora una volta di aver praticamente ridotto a zero la differenza di abilità con i coreani e che può giocarsela ad armi pari con tutti. Il talento finlandese in forza agli Ence ha liquidato con un secco 3-0 il campione della scorsa edizione del GSL vs The World con estrema freddezza e lucidità riuscendo ad impostare il proprio gioco non lasciando alcuno spazio di manovra al proprio avversario che ha dovuto cedere le armi uscendo fuori dalla competizione anzitempo.

L’ultimo quarto di finale che ha visto affrontarsi Classic e DarK è invece stato il match più acceso tra tutti quelli visti oggi con continui ribaltamenti di fronte e una rimonta, quella del giocatore Zerg, perfetta in ogni sua parte, costruita con cura e meticolosità e conclusa grazie alle vittorie su Darkness Sanctuary e Catalyst che hanno fissato il tabellino finale sul 3-2 in favore di DarK. Per Classic questa può rappresentare ancora una sconfitta pesante dopo quella maturata all’interno del gruppo A della GSL: Code S durante la terza stagione da Riccardo “Reynor” Romiti, anche se oggettivamente il talento sudcoreano sembra essere in ripresa.

La prima semifinale ha visto invece trionfare, a sorpresa, il Protoss sudcoreano Stats che ha liquidato Maru, ex vincitore della seconda stagione della Global StarCraft II League, con il risultato finale di 3-1. Per Maru questa sconfitta rappresenta una pesante battuta d’arresto e mette in serio rischio la sua egemonia a livello internazionale, il suo gioco è apparso decisamente meno spumeggiante e brillante di quello offerto solo qualche mese fa e Stats ha meritato la vittoria e l’accesso alla finale assoluta.

Nell’altra semifinale ordinaria amministrazione, o quasi, per Serral che non ha fatto altro che contenere DarK sull’1-1 per poi punirlo severamente prima su Lost and Found e poi su Redshift dove ha chiuso i conti sul risultato finale di 3-1. Bisogna sottolineare comunque che per il giocatore del Team Ence questa finale raggiunta nel GSL vs The World rappresenta l’ennesimo risultato d’oro a livello internazionale maturato con grande determinazione e grazie al duro lavoro di allenamento e preparazione, ancora una volta Serral si conferma come il più forte giocatore non coreano della storia e oggettivamente parlando non dovrebbe stupire una sua possibile vittoria, domani, contro il forte Protoss sudcoreano Stats.

Tra Serral e Stats non ci sono precedenti in tornei, un dato importante che mette in luce due pianeti differenti dello stesso gioco che possono muoversi paralleli senza mai incontrarsi tranne che per occasioni speciali come il GSL vs The World. Al netto di tutto appare chiaro che il favorito di questo torneo sia Stats ma Serral è pronto per stupire il mondo, ormai sufficientemente maturo per lasciare il segno in una competizione che potrebbe consacrarlo alla leggenda.

La finale assoluta è prevista per il 5 agosto alle ore 11:30 in formato BO7 e l’intero match sarà trasmesso in diretta in lingua inglese sul canale ufficiale di AfreecaTV.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

sc2 gsl serral

Commenti

Potrebbero interessarti