Formula 1

F1 Gp d'Italia: Rosberg domina, Vettel terzo
© EPA

F1 Gp d'Italia: Rosberg domina, Vettel terzo

Brutta partenza per Hamilton, ma alla fine è secondo; Raikkonen ai piedi del podiotwitta

domenica 4 settembre 2016

MONZA - Nico Rosberg vince il Gp d'Italia, davanti al campione del mondo Lewis Hamilton: in casa 
Mercedes si riaccende la lotta per il mondiale piloti, con il britannico che ora ha solo due punti di vantaggio sul compagno di squadra. Ritorna sul podio - dopo quattro gare di digiuno - anche la Ferrari, con Sebastian Vettel che centra il quarto posto davanti all'altra Rossa di Kimi Raikkonen. Quinta la Red Bull di Daniel Ricciardo, poi la Williams di Valtteri Bottas e l'altra Red Bull di Max Verstappen, la Force India di Sergio Perez, l'altra Williams di Felipe Massa (al suo ultimo Gp in Italia dopo l'annuncio del ritiro a fine stagione) e l'altra Force India di Nico Hulkenberg.

F1, Gp d'Italia: Hamilton in pole, Vettel terzo

LA PARTENZA - Ottima partenza delle Ferrari, con Kimi Raikkonen che cerca di inserirsi subito davanti alle Mercedes. Scongiurato un altro contatto con il compagno di squadra Sebastian Vettel, ne approfitta Nico Rosberg, che si porta in prima posizione davanti a Vettel e Raikkonen; pessima partenza invece per l'autore della Pole Lewis Hamilton, che perde parecchie posizioni al via e si lancia subito nei sorpassi. 

F1 Pirelli, Hembery: «Strategia a due soste è possibile»

STRATEGIE DIVERSE - A quindici giri dal via, Rosberg ha quasi 10 secondi di vantaggio su Vettel, con Raikkonen pronto a fermarsi ai box per la prima sosta: sul finlandese vengono montate le gomme supersoft. Il compagno di squadra, invece, si ferma un paio di giri dopo: stessa strategia di Raikkonen con le supersoft. I ferraristi (che quindi dovrebbero fare due soste) rientrano in pista e cercano di guadagnare terreno sulle Mercedes, che non si sono ancora fermate. Il pit-stop di Rosberg arriva al 25esimo giro: il tedesco monta gomme medie, con le quali dovrebbe arrivare fino alla fine della gara. Anche Hamilton, che si ferma al giro successivo, sceglie le medie.

IL SECONDO PIT-STOP - Le Ferrari si fermano di nuovo tra il 34esimo e il 35esimo giro per montare le gomme medie: al rientro in pista, Vettel è quarto alle spalle delle due Mercedes e di Ricciardo (che deve ancora fermarsi) e Raikkonen è sesto. Rosberg continua ad aumentare il suo vantaggio: ora ha oltre 11 secondi di margine sul compagno di squadra.

Tags: MonzahamiltonRosbergvettelRaikkonen

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti