Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, nuove regole per favorire i sorpassi
© LaPresse

F1, nuove regole per favorire i sorpassi

La FIA ha modificato l'articolo 38.2 del regolamento sportivo: i piloti saranno puniti per gli incidenti solo quando totalmente responsabili dei contattitwitta

giovedì 26 gennaio 2017

ROMA - Regole meno severe per incentivare i sorpassi e aumentare lo spettacolo in Formula 1. È quanto prevede la modifica approvata dalla FIA per la prossima stagione. Le sanzioni in caso di contatti, incidenti o manovre sospette saranno applicate dagli steward solo quando un pilota sarà giudicato «totalmente o in maniera predominante colpevole», in caso contrario nessuna penalità verrà applicata, recita la nuova versione dell'articolo 38.2 del regolamento sportivo della F1.

PIU' SORPASSI Secondo le nuove disposizioni il direttore di gara Charlie Whiting continuerà a riferire agli steward relativamente agli incidenti ma sarà a totale discrezioni di questi ultimi «decidere se un pilota dovrà essere penalizzato». Una decisione presa, per l'appunto, per «incoraggiare i piloti a effettuare più sorpassi, senza la paura di essere penalizzati per contatti minori» si legge sul sito della F1. Altre novità riguardano l'applicazione delle sanzioni: i piloti che, a causa del ritiro, non potranno scontare drive through, stop and go o penalizzazioni temporali, potranno essere puniti con sanzioni in griglia nel Gran Premio successivo.

Tutto sulla F1

Tags: F1sorpassiRegolamento

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti