Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Force India: «Al prossimo scontro Perez e Ocon a casa»
© LaPresse

F1, Force India: «Al prossimo scontro Perez e Ocon a casa»

Otmar Szafnauer, Chief Operating Officer della scuderia anglo-indiana, minaccia: «Li lasceremo a piedi per un Gp»twitta

martedì 29 agosto 2017

ROMA - Saranno lasciati a casa per un Gp se si scontreranno di nuovo in pista. È la punizione che la Force India ha minacciato di affibbiare ai suoi due piloti, Sergio Perez ed Esteban Ocon, dopo il Gp del Belgio: a Spa i due driver della scuderia “in rosa” si sono toccati in partenza e poi di nuovo all’Eau Rouge, contatto a seguito del quale Ocon ha riportato la rottura dell’ala anteriore e Perez una foratura. Solo gli ultimi episodi di una lunga serie avviata in Canada, proseguita in Azerbaijan e poi ancora in Ungheria.

CAMBIO DI REGOLE Drastico il commento del Chief Operating Officer Otmar Szafnauer: «Se succede ancora lo faremo, anche se poi dovremo pensare a chi far scendere in pista - ha spiegato ad Autsport - sono deluso dal fatto che non riescano a risolvere i problemi tra di loro, ma così danneggiano il team. E noi dobbiamo fare il bene della scuderia, in Belgio abbiamo perso altri punti. Di sicuro d’ora in poi cambieremo le regole interne» ha concluso Szafnauer.

Tutto sulla F1

Il Gp del Belgio

Tags: F1Force IndiaPerezOcon

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti