Formula 1

F1, McLaren molla Honda: nel 2018 passa a Renault
© Lauro Montagnini AG ALDO LIVERANI SAS

F1, McLaren molla Honda: nel 2018 passa a Renault

Secondo il magazine Autosport le due sigle avrebbero raggiunto l'accordo per chiudere l'accordo di fornitura delle power unit.
twitta

mercoledì 13 settembre 2017

ROMA - Fine della collaborazione tra la McLaren e la Honda. È quanto riporta il magazine Autosport, secondo cui, dunque, dalla prossima stagione la casa giapponese non fornirà più le power unit alla scuderia britannica. Sempre secondo Autosport la McLaren avrebbe già trovato l’intesa con la Renault a partire dalla prossima stagione. Dunque, finisce male il ritorno di fiamma tra le due sigle, che insieme dominarono la F1 tra il 1988 e il 1992. Nel 2015 la nuova partnership, che ha dato però risultati disastrosi sul piano dei risultati e dell’affidabilità.

PARITA’ CON LA REDBULL Il nuovo accordo con la Renault potrebbe quindi spingere Fernando Alonso a firmare il rinnovo con la scuderia di Woking. Il pilota spagnolo, in scadenza a fine stagione, aveva chiaramente detto che sarebbe rimasto solo se la sua vettura fosse diventata più competitiva. Nell’accordo è previsto che la McLaren avrà parità di diritti con la Red Bull (pure rifornita dalla Renault) nelle richieste sulle specifiche della power unit. Nel contempo, rivela ancora Autosport, la Honda continuerà a lavorare per la F1, fornendo i motori alla Toro Rosso a partire dal 2018.

Tutto sulla F1

Alonso può restare

Tags: F1McLarenhondaRenault

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti