Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Singapore, Ricciardo: «Peccato per la pole, ma possiamo vincere»
© EPA

F1 Singapore, Ricciardo: «Peccato per la pole, ma possiamo vincere»

L'australiano della Red Bull, con il terzo tempo in qualifica, si è detto ottimista in vista della gara di domani
twitta

sabato 16 settembre 2017

MARINA BAY - «Sono un po' invidioso del tempo di Vettel ma devo accettare questa piccola sconfitta. Sono però fiducioso che domani vinceremo». Daniel Ricciardo è ottimista per la gara di domani a Singapore. Dopo aver dominato le libere e la prima parte delle qualifiche, le due Red Bull hanno chiuso con il secondo tempo di Verstappen e il terzo dell'australiano, alle spalle di un incredibile Sebastian Vettel. «Abbiamo un bel pacchetto, oggi Vettel ha fatto qualcosa di più ma vedremo come andrà domani», ha detto Ricciardo.

CARICA VERSTAPPEN - «Peccato non siamo riusciti a fare la pole, ma siamo vicini e sono contento», ha commentato Max Verstappen. «Domani vedremo, speriamo di poter spingere ancora di più. Sarà difficile battere Vettel, ma speriamo di superarlo nel primo settore», ha aggiunto ancora il pilota olandese della Red Bull. Infine sul duello interno con Ricciardo dopo l'incidente in Ungheria in partenza, Verstappen ha detto: «In Ungheria è andata come andata non dobbiamo pensare al passato, siamo in ottima posizione».

SEGUI IL GP di SINGAPORE IN DIRETTA

IL CALENDARIO DELLA F1

LA CLASSIFICA

Tags: ricciardoverstappenRed BullSingapore

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti