Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Gp Singapore, Verstappen: «Sono contento che si sono ritirati anche loro»
© EPA

F1 Gp Singapore, Verstappen: «Sono contento che si sono ritirati anche loro»

Non usa giri di parole il pilota della Red Bull che incolpa Sebastian Vettel dell'incidente al via della gara
twitta

domenica 17 settembre 2017

MARINA BAY - «Non capisco la posizione di Vettel, lui è in lotta per il Mondiale mentre io volevo solo provare a vincere la gara». Non le manda a dire Max Verstappen che commenta così, ai microfoni di Sky Sport, l'incidente al via del Gp di Singapore, che lo ha messo fuori gioco assieme alle due Ferrari. «Io sono finito in un sandwich, ho cercato di frenare ma le gomme posteriori sono più larghe e non sono riuscito ad evitare il contatto. La gara è finita lì», ha detto ancora Verstappen.

ERRORE GRAVE - «Ho visto Kimi, volevo frenare ma non sono riuscito a farlo. Non capisco il punto di vista di Vettel perchè avrebbe perso un o due posizioni e uno era un suo compagno di squadra. - ha ribadito Verstappen - La Ferrari avrebbe sicuramente fatto restituire la posizione. E' un errore che potrebbe costargli tanto per il campionato. Per come è andata sono contento che si sono ritirati anche loro è che non è capitato solo a me. Io sono stato vittima di quello che hanno fatto loro, io volevo solo lottare per vincere», ha concluso l'olandese.

SEGUI IL GP di SINGAPORE IN DIRETTA

IL CALENDARIO DELLA F1

LA CLASSIFICA

 

Tags: RaikkonenvettelferrariverstappenSingapore

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti