Formula 1

F1, Marchionne: «Alfa Romeo di nuovo in F1, un momento storico»
© Marco Canoniero

F1, Marchionne: «Alfa Romeo di nuovo in F1, un momento storico»

L'accordo con Sauber riporta il marchio nel massimo campionato automobilistico, un traguardo importante per tutto il Paesetwitta

sabato 2 dicembre 2017

ARESE - Il ritorno dell'Alfa Romeo «è un evento storico, il ritorno nel massimo campionato automobilistico, un momento importante per il nostro brand ma per tutta la F1, è il segno tangibile di quanto teniamo a questo sport». E' quanto ha detto l'amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, presentando al museo dell'Alfa di Arese il team di F1, Alfa Romeo Sauber. «Da quando ci siamo impengati nella ricostruzione del marchio Alfa Romeo - ha proseguito - siamo sempre stati convinti che dovesse esprimere il proprio potenziale anche nelle corse, proprio là dove il marchio è nato e si è fatto conoscere, è diventato una leggeda grazie alle imprese eroiche di piloti che hanno segnato la storia dell'automobilismo, a iniziare da Enzo Ferrari. La F1 è il riferimento naturale per un marchio come questo, è lo sport che rappresenta la massima espresione della tecnologia esaltando allo stesso il talento dell'uomo e l'importanza del valore di squadra, valore in cui noi crediamo profondamente».

PALCOSCENICO RITROVATO - «Oggi ridiamo ad Alfa Romeo il palcoscenico che le spetta, riportando alla luce il mito di Alfa nelle corse, di un marchio premium che è il simbolo del migliore know how tecnologico italiano e del migliore spirito creativo del Paese - ha aggiunto ancora Marchionne - Sono passati più di 30 dall'ultima apparizione di Alfa in F1, oggi credo sia un momento speciale non solo per noi ma anche per il nostro Paese. Abbiamo scelto il museo storico dell'Alfa perchè è un'altra giornata di festa, un'altra tappa fondamentale. Dopo due anni dall'inizio della ricostruzione del marchio, la catena del dna della ricostruzione dell'Alfa si completa dell'ultimo tassello mancante con la passione per le gare che ne definisce il carattere genetico da oltre un secolo».

Accordo Alfa Romeo - Sauber

Tags: Marchionnealfaromeosauber

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti