Formula 1

F1 Red Bull, Ricciardo: «Hamilton, tre titoli impossibili senza la Mercedes»
© LaPresse

F1 Red Bull, Ricciardo: «Hamilton, tre titoli impossibili senza la Mercedes»

Il contributo delle vetture, secondo l'australiano, è ancora predominante sulle abilità dei pilotitwitta

domenica 3 dicembre 2017

ROMA - Il dominio di Lewis Hamilton in F1 sarebbe stato molto meno netto senza l'ausilio della Mercedes, secondo Daniel Ricciardo. «Se Lewis avesse corso per una scuderia da ‘centroclassifica’ non avrebbe di certo vinto tre degli ultimi quattro mondiali - dice l’australiano della Red Bull, come riporta il Sunday Express - la macchina è fondamentale, anche se serve essere un buon pilota per portarla davanti a tutti. Credo che oggi la vettura sia ancora più importante del pilota - ha detto ancora Daniel - direi 75% per la macchina, 25% per chi guida».


QUALCOSA DA CAMBIARE - Una percentuale che Ricciardo vorrebbe più sbilanciata a favore dei piloti. «Se riuscissimo ad alzare la parte in cui sono i piloti a fare la differenza sarebbe meglio. Il 50/50 sarebbe meglio e credo che sia realistico vedere qualcosa del genere in futuro. Oggi tra Lewis e gli ultimi ci sono tre secondi, ma la differenza reale considerando le capacità dei piloti sarebbe di circa un secondo. Se riuscissimo a far sì che la differenza tra le vetture pesasse di meno, le gare sarebbero di sicuro più divertenti».

Hamilton rivela la sua Top 4: lui insieme ad Alonso, Verstappen e Vettel

Tags: ricciardoredbullhamiltonMERCEDES

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti