Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Ricciardo: «Noi favoriti, ma solo se partiamo forte»
© LaPresse

F1, Ricciardo: «Noi favoriti, ma solo se partiamo forte»

Il pilota della Red Bull pensa positivo per il 2018: «Possiamo giocarcela, ma dobbiamo evitare le false partenze, come quella dell'anno scorso»twitta

giovedì 21 dicembre 2017

ROMA - Partendo bene e senza intoppi all’inizio, la Red Bull potrà giocarsela seriamente per il titolo. È l’opinione di Daniel Ricciardo, che si lancia in un pronostico per la prossima stagione. Nel mondiale 2017 la scuderia dell’australiano è stata protagonista di una crescita costante. Partita a rilento ha chiuso la stagione con le due vittorie di Verstappen in Malesia e Messico: «L’anno scorso siamo partiti con il piede sbagliato, ma poi siamo cresciuti tantissimo. Così spero che quest’anno riusciremo a essere subito forti, perché potremmo essere i favoriti».

TELAIO E MOTORE Ricciardo, quindi, non nega di avere qualche rimpianto: «Nelle prime gare siamo entrati in una spirale negativa che è andata avanti per un po’. Fossimo riusciti a uscirne prima avremmo potuto lottare per il titolo, avremmo potuto avere una macchina che poteva vincere il mondiale. Ma all’inizio dell’anno il telaio non era all’altezza e c’erano anche dei problemi con il motore».

Tutto sulla F1

Newey su Alonso

Tags: ricciardoF12018Red Bull

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti