Formula 1

F1, Ferrari 2018: primo ok nel crash test
© LaPresse

F1, Ferrari 2018: primo ok nel crash test

La monoposto con cui la scuderia di Maranello affronterà il prossimo mondiale ha avuto l'ok dalla FIA nel collaudo sull'impatto frontaletwitta

sabato 23 dicembre 2017

ROMA - Sarà svelata solo il prossimo 22 febbraio, sul web, ma nel frattempo la Ferrari che affronterà il mondiale 2018 di Formula 1 ha già superato il primo crash test della FIA. La vettura ha avuto il via libera ieri, in una struttura di Bollate, in provincia di Milano, sotto la supervisione del direttore tecnico Mattia Binotto. Non si conosce ancora il suo nome, ma il prototipo che ha sostenuto la prova è etichettato con un semplice numero progressivo, il 669 riporta il magazine Autosport.

TEAM DI LAVORO La vettura aveva già oltrepassato la prima prova statica. Lo sviluppo della monoposto, riporta sempre Autosport, è affidato a un team di lavoro guidato dal chief designer Simone Resta e dal responsabile aerodinamico Enrico Cardile. 

Tutto sulla F1

La nuova Ferrari

Tags: F1ferrarifiaCrash test

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti