Formula 1

F1, Marko: «Verstappen e Ricciardo: non ci sono preferenze»
© LaPresse

F1, Marko: «Verstappen e Ricciardo: non ci sono preferenze»

I due piloti sono trattati alla pari, si tifa solo per chi è più veloce
twitta

mercoledì 27 dicembre 2017

ROMA - Non esistono favoritismi di sorta in Red Bull, nel trattamento riservato a Max Verstappen e Daniel Ricciardo: lo ribadisce Helumt Marko, in una intervista a F1.com, che ammette di aver a volte espresso valutazioni maggiormente positive per l’olandese, ma per una ragione. Secondo Marko, Max «in qualifica è stato più veloce nella gran parte dei casi. In sette occasioni non ha terminato le gare, la sua stagione non è stata una passeggiata e a volte il suo morale era davvero basso. Ha dovuto imparare nella maniera più dura, ma ne è uscito meglio di prima, le due vittorie ne sono una prova. In scuderia però non esiste un numero uno, entrambi sono trattati allo stesso modo e sta a loro stabilire le gerarchie: il mio preferito sarà sempre quello più veloce!».

F1, tutte le news

Tags: markoredbullverstappenricciardo

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti