Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Gunther Steiner: «Al momento non c'è un pilota americano pronto»
© lapresse

F1, Gunther Steiner: «Al momento non c'è un pilota americano pronto»

Il team principal della Haas avrebbe puntato su un pilota statunitense se ce ne fosse stato uno all'altezzatwitta

domenica 14 gennaio 2018

TORINO - La Haas vorrebbe scommettere su un pilota americano ma non ha trovato candidati all'altezza del compito. E' quanto affermato da Gunther Steiner, team principal della scuderia americana Haas F1 Team,  ad Autosport.com in risposta alla domanda se un pilota statunitense fosse in cima alla sua lista. «Ci piacerebbe, ma non è in cima alla nostra lista - ha detto Steiner - Potrebbe diventare una priorità se ci fosse un pilota americano all'altezza». 

IL FUTURO - I contratti di Romain Grosjean e Kevin Magnussen scadono alla fine della prossima stagione, con il team che ha opzioni su entrambi. «Sono entrambi degni di restare - ha detto ancora Steiner - Se nessuno dei due vorrà restare, decideremo di conseguenza. Entrerebbero in gioco molti fattori. Al momento stiamo bene così, ne parleremo a tempo debito».

Tutto sulla Formula 1

F1, Magnussen: «Alla Haas sono felice»

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti