Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, la Honda nel futuro della Red Bull
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

F1, la Honda nel futuro della Red Bull

In vista del divorzio con Renault nel 2018, in pole position c'è la casa di produzione giapponese
twitta

lunedì 15 gennaio 2018

TORINO – La Red Bull, al termine di quest’anno, vedrà terminare il proprio contratto di partnership con Renault. E anche se la stagione 2018 non è ancora iniziata, il team manager Red Bull, Chris Horner, sta già iniziando a pensare al futuro. Tra le varie alternative c'è la possibilità di un rinnovo per la casa automobilistica francese. Ma nel ventaglio di opzioni si sta anche valutando un cambiamento, con la Honda in pole position, visto che sarà fornitore unico per la Toro Rosso, la squadra satellite della Red Bull.

LA DICHIARAZIONE Horner comunque non ha fretta: «Avremo diverse opzioni per il 2019, una situazione senza precedenti per noi. Ci prenderemo il giusto tempo per valutare correttamente tutte le opzioni a nostra disposizione, prendendo la decisione entro quest’anno». Sul matrimonio tra la squadra anglo-austrica e Honda ha poi aggiunto: «È un ottimo affare per la Toro Rosso. La Honda ha una grande tradizione in Formula 1. Hanno desiderio e ambizione. Seguiremo con attenzione i loro progressi già nella prima metà della stagione».

Tutte le notizie di Formula 1

F1, Webber: «Alonso deve pensare solo alla Formula 1»


Tags: Red BullRenaulthondaChris Horner

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti