Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, la sfida di Vettel e Hamilton: ecco i record da battere nel 2018
© AFPS

F1, la sfida di Vettel e Hamilton: ecco i record da battere nel 2018

Ma per la storia non corrono solo Ferrari e Mercedes. Fernando Alonso punta dritto al "club" dei 100 podi e a quello dei 300 Gran Premi in carriera
twitta

domenica 18 marzo 2018

TORINO – A una settimana dal via ufficiale del Mondiale di Formula 1, ecco i principali record che potrebbero essere raggiunti già nel 2018. Come c’era da spettarsi, la Ferrari è protagonista un po’ ovunque. Partiamo dal campione del mondo. Lewis Hamilton è a sole due gare dal record di 27 ingressi consecutivi nella top 10 finale che appartiene a Kimi Raikkonen, fermo a 27. L’ultima volta che Hamilton è rimasto fuori dai primi 10 si correva in Malesia, nel 2016.  Poi ci sono i club esclusivi. Per entrare in quello prestigioso dei 100 podi in carriera (solo Schumacher, Hamilton e Alain Prost ne fanno parte) a Vettel manca solo un podio, a Raikkonen nove e ad Alonso tre. Ce la faranno già quest’anno? Altro club esclusivissimo è quello dei cinque titoli mondiali. Per 45 anni il record di Juan Manuel Fangio è rimasto intatto, poi è arrivato Michael Schumacher a sbriciolarlo, arrivando a sette. Quest’anno sia Vettel che Hamilton partono con quattro titoli alle spalle, ed entrambi potrebbero diventare il terzo iridato della storia a centrare il quinto.

DA ALONSO A VERSTAPPEN - Ci sono poi i record di longevità. In questa stagione Fernando Alonso è destinato a diventare il quarto pilota - dopo Rubens Barrichello, Michael Schumacher e l'ex compagno di squadra Jenson Button - a raggiungere i 300 Gran Premi. E se corre oltre questa stagione, il 36enne supererà il record di 322 Gp di Barrichello. Ma si scoprono cose interessanti anche guardando ai mondiali “costruttori”. La Mercedes è a quattro titoli consecutivi, un risultato riuscito solo ad altre tre squadre. Ma se dovessero vincere anche quest’anno, le “frecce d’argento” entrerebbero in un speciale club insieme ai rivali della Ferrari.  A volte è facile dimenticarlo, dato che è già alla sua quarta stagione di F1, ma Max Verstappen ha solo 20 anni. Detiene già il titolo di più giovane vincitore di un Gp di F1 e ha il record di punti e di velocità sul giro per la sua età. Al Pilota olandese della Red Bull manca solo la conquista della pole position più giovane, un primato che appartiene a Sebastian Vettel. Ma il pilota Ferrari detiene anche il record del più giovane campione del mondo. Chissà se Max riuscirà a superarlo.

F1 Mercedes, Hamilton: «Firmerò con Mercedes e punto al 5° titolo»

Tutto sulla F1

Tags: Formula 1recordferrariMERCEDES

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti