Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Cina, Ericsson: «Ora entriamo in pista con una mentalità diversa»
© LaPresse

F1 Cina, Ericsson: «Ora entriamo in pista con una mentalità diversa»

Dopo molto tempo lo svedese è tornato a fare punti nel Mondialetwitta

giovedì 12 aprile 2018

SHANGHAI – È reduce da un GP del Baharian particolarmente positivo Marcus Ericsson, visto che è riuscito a portare a punti l'Alfa Sauber dopo molto tempo. In conferenza stampa lo svedese appare ottimista anche in vista di questa gara: «Sono felice per il team. Dopo anni complicati abbiamo fatto punti ed è un nuovo capitolo per tutti noi con l'ingresso di Alfa. FSono tornato a fare punti dopo tanto tempo e sono felice. A volte ho fatto gare perfette ma chiudevo la griglia. È stato frustrante, ora è un sollievo. Abbiamo una base solida su cui lavorare e pensiamo di poter essere al centro della griglia. Si possono fare progressi».

ALFA Ericsson ha motivato questa rinascita con l'arrivo del nuovo marchio e dei motori Ferrari: «C'è motivazione con l'ingresso di Alfa, sentiamo l'importanza della cosa. Adesso siamo entrati in pista con una mentalità diversa e finora è andato tutto bene. Andare a punti per primo con la Alfa mi rende orgoglioso, è un brand leggendario. Questa PU Ferrari è un progresso enorme rispetto allo scorso anno quando avevamo un motore vecchio».  

CALENDARIO

CLASSIFICHE

 

Tags: Alfa-Sauberericssonferrari

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti