Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Renault, Abiteboul: «Non capisco il comportamento evasivo della Red Bull»
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

F1 Renault, Abiteboul: «Non capisco il comportamento evasivo della Red Bull»

Il fornitore francese attende una risposta sul rinnovo della collaborazione con la scuderia anglo austriaca

martedì 29 maggio 2018

TORINO – Tra Renault e Red Bull rimane alta la tensione nonostante la vittoria a Montecarlo di Daniel Ricciardo, proprio con il team di Milton Keynes. Il responsabile di Renault Sport Cyril Abiteboul ha fatto sapere in un'intervista alla rivista Auto Hebdo che la casa francese vorrebbe sottoscrivere un nuovo accordo con la scuderia anglo austriaca quanto prima: «Credo che la Red Bull dovrebbe comportarsi in modo responsabile. Hanno già tutti i dati necessari, non capisco il loro comportamento evasivo. Vogliono aspettare il Canada, ma lunedì dopo la gara di Montreal non ci saranno delle rivelazioni. Stanno gratificando la Honda e facendo aspettare la Renault, ma non possiamo attendere all’infinito».

PARTNERSHIP Abiteboul punta a un accordo triennale o a interrompere la collaborazione: «Se questo rapporto andrà avanti, come d’altronde tutti speriamo, si cercherà un accordo triennale. Così facendo potremmo pianificare il futuro in sicurezza, investendo più risorse. Un giorno però dovremo interrompere questa relazione. Sarà quest’anno, l’anno prossimo o dopo e, mentre la Red Bull può continuare ad aiutarci, arriverà il momento in cui dovremo separarci».  

CALENDARIO

CLASSIFICA

 

Renault abiteboul Red Bull

Commenti

La Prima Pagina

 

 

 

 

 

 

Potrebbero interessarti