Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1 Ungheria, Raikkonen: «Velocità ottima, peccato»
© Getty Images
0

F1 Ungheria, Raikkonen: «Velocità ottima, peccato»

Il finlandese resta convinto che si sarebbe potuto fare ancora meglio del secondo e del terzo posto

domenica 29 luglio 2018

TORINO - Un terzo posto che non si può buttare, ma Kimi Raikkonen resta convinto che il potenziale avrebbe garantito di fare ancora meglio. C'è stato più di un momento, nel corso della gara, in cui Kimi Raikkonen ha dato l'impressione di averne più degli altri. Anche nei giri finali, quando ha coperto le spalle a Vettel per poi tagliare il traguardo al terzo posto. Il podio soddisfa il finlandese che, tuttavia, non nasconde come la squadra puntasse a fare bottino pieno: «Puntavamo a fare ancora meglio. Dopo la partenza abbiamo dovuto alzare un po’ il piede per andare cauti, dopo la sosta ai box non c’era l’opportunità di superare chi stava davanti e l’unica opzione per poterlo fare era quella di fermarsi di nuovo per poi riprovarci. Alla fine una posizione siamo riusciti a recuperarla, però non è l’ideale».

OTTIMA VELOCITA' - Rispetto al ritmo gara, Raikkonen è consapevole di avere avuto tra le mani una buona monoposto e lo ha dimostrato soprattutto nella faese conclusiva della gara, girando con tempi molto buoni: «La velocità era ottima, peccato. Potevamo fare di più. Prendiamoci questi punti e vediamo cosa accadrà nella prossima gara».

F1 Ungheria, gioia Hamilton «Grazie a tutti»

F1 Ungheria, Vettel «Volevamo vincere»

ferrari MERCEDES sebastian vettel Lewis Hamilton Gp Ungheria Kimi Raikkonen

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina