Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

F1, Arrivabene: «Ora pensiamo ad Abu Dhabi»
© www.imagephotoagency.it

F1, Arrivabene: «Ora pensiamo ad Abu Dhabi»

Il team principal della Rossa non ha nulla da recriminare dopo il Gp del Brasile, dove Raikkonen è uscito per un incidente e Vettel è arrivato quintotwitta

lunedì 14 novembre 2016

SAN PAOLO - «Forse sia ieri che oggi (sabato e domenica, ndr) avremmo potuto fare di più, ma adesso è inutile recriminare». Il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene prende con filosofia il risultato del Gp del Brasile, nel quale Kimi Raikkonen, partito dalla pole position, è uscito al ventesimo giro dopo uno spaventoso incidente, e Sebastian Vettel non è andato oltre il quinto posto.

PECCATO PER KIMI «L’incidente di Kimi - prosegue Arrivabene - è stato un vero peccato, Sebastian dopo l’uscita di pista si è reso protagonista di una bella rimonta. Ora pensiamo solo ad Abu Dhabi: sarà l’ultima gara della stagione ma, come abbiamo sempre detto, non molleremo fino alla fine».

Tutto sulla F1

Tags: F1ferrariArrivabene

Tutte le notizie di Ferrari

Approfondimenti

Commenti